venerdì 20 ottobre 2017

L’autore

Massimo Polidoro (photo credit: Roberta Baria, 2014)

Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario nazionale del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e numerose altre testate. Il suo ultimo libro è Il passato è una bestia feroce, il primo thriller di Massimo, uscito nel marzo 2015 e andato subito esaurito: nel 2016 uscirà il seguito. Tra gli ultimi titoli: Rivelazioni. Il libro dei segreti e dei complotti, Il tesoro di Leonardo e Straordinari misteri della storia, uscito in allegato al mensile Focus Storia. Si può seguire Massimo Polidoro anche su FacebookTwitterInstagram, Periscope e attraverso la sua newsletter.


Biografia estesa

Massimo Polidoro, scrittore, giornalista ed “esploratore dell’insolito”, ha pubblicato oltre quaranta libri. È considerato uno dei maggiori esperti internazionali nel campo del mistero e della psicologia dell’insolito: co-fondatore e segretario del CICAP (Comitato Italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze) è stato per quattro anni il primo e unico docente italiano di un corso universitario (presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca) dedicato alla Psicologia dell’insolito.

Inizi
Affascinato sin da bambino dal mondo della magia e dell’illusionismo, grazie a una borsa di studio devoluta da Piero Angela ha coronato il suo sogno di studiare per diventare un “investigatore di misteri”. Trasferitosi negli Stati Uniti, è stato per oltre un anno l’apprendista del celebre illusionista e indagatore di misteri James Randi, con cui continua a collaborare ancora oggi.

Tornato in Italia, si è laureato in psicologia all’Università di Padova, specializzandosi poi in quella che lui stesso ha chiamato “psicologia dell’insolito” e nella psicologia dell’inganno, e ha contribuito alla fondazione del CICAP insieme allo stesso Angela e a scienziati e studiosi quali Umberto Eco, Margherita Hack, Silvio Garattini, Rita Levi Montalcini e Umberto Veronesi.

Attività
Dal 1989 conduce indagini, ricerche e sperimentazioni su fenomeni misteriosi o comunque insoliti. I suoi viaggi in giro per il mondo lo hanno portato sulle tracce di Dracula in Romania e sulla tomba di Robin Hood in Inghilterra, a partecipare in incognito alle sedute spiritiche dei medium americani e in Scozia a perlustrare il Loch Ness in cerca del leggendario mostro, sulle orme delle imprese del grande Houdini e alla ricerca del “vero” Sherlock Holmes.

Ha diretto per tredici anni la rivista Scienza & Paranormale e nel 2004 ha creato Magia. La rivista italiana di cultura magica di cui è tutt’ora direttore. È autore di centinaia di articoli su enigmi e misteri di ogni tipo, dai presunti fenomeni paranormali ai crimini irrisolti, dagli enigmi dell’archeologia ai misteri storici. Collabora stabilmente con le testate del gruppo Focus, con il settimanale Oggi, con il periodico ungherese IPM, dove cura una rubrica mensile “Megoldatlan rejtélyek” (Misteri insoluti), e con la rivista americana The Skeptical Inquirer, dove cura la rubrica “Notes on a Strange World”, in precedenza firmata da Martin Gardner.

Riconoscimenti
Nel 2001 è entrato a far parte dell'”European Council of Skeptical Organisations” (ECSO) ed è stato eletto membro onorario (Fellow) dell’americano Committee for the Skeptical Inquiry” (CSI), l’associazione originale da cui deriva anche il CICAP.

Dicono di lui

«Massimo Polidoro è eccellente. Riesce a capire al volo e a risolvere cose complicate, là dove gli altri solitamente falliscono».
Piero Angela

«Massimo Polidoro è un vero segugio e, se non siete di coloro che piangono quando gli rivelano che Babbo Natale non esiste, nei suoi libri leggerete molte storie divertenti. Ma esito a parlare di divertimento. Il fatto che Polidoro debba darsi tanto da fare significa che la credulità è più diffusa di quanto non si pensi. Ben vengano, dunque, libri come i suoi». Umberto Eco

«Vi prego di leggere il libro di Massimo Polidoro!» (a proposito di Eravamo solo bambini). Umberto Veronesi

Massimo Polidoro (photo credit: Roberta Baria, 2014)

Scrittura
È autore di oltre quaranta libri, tra cui Indagine sulla vita eterna, con Marco Vannini per Mondadori, Enigmi e misteri della storia, Cronaca nera, Etica criminale, Eravamo solo bambini, Marta che aspetta l’alba e Rivelazioni: il libro dei segreti e dei complotti, tutti editi da Piemme.

Nel 2010 inizia a scrivere romanzi per ragazzi, esordendo con La squadra dell’impossibile, una serie incentrata su un gruppo di ragazzini indagatori di misteri. Il primo volume della serie ha vinto il primo premio del Festival “La lettura ti fa grande” di Calimera. Il suo ultimo romanzo per ragazzi, Il tesoro di Leonardo, anche questo edito dal Battello a Vapore, è un giallo ambientato a Milano, un’avventura tra i segreti di Leonardo Da Vinci e misteriosi tesori nascosti in città. Il libro è particolarmente piaciuto alle scuole, dove Massimo interviene abitualmente a presentarlo.

Nel 2015 ha esordito nel thriller con Il passato è una bestia feroce (Piemme), romanzo per il quale ha coinvolto i suoi lettori in un’originale strategia di lancio sui social network che ha portato il libro in ristampa a 24 ore dalla sua pubblicazione. Nel 2016 è prevista l’uscita del seguito.

I suoi libri, che hanno venduto complessivamente più di 300.000 copie, sono tradotti in 12 lingue e sono spesso distribuiti anche come allegati: più volte sia Focus che Focus Storia hanno portato in edicola i suoi libri, mentre i  quotidiani del gruppo l’Espresso-Repubblica ne hanno raccolti 6 in una collana a dedicata a Massimo Polidoro e intitolata: “Gialli & Misteri”.

Il supplemento letterario del Times di Londra ha definito il suo lavoro letterario «completo e avvincente» e la sua scrittura «acuta ed emozionante». Per lo scrittore Valerio Evangelisti: «Massimo Polidoro fa parte della ristretta cerchia dei Narratori Nati».

Nell’estate del 2014, durante il The Amazing Meeting a Las Vegas, è stato annunciato che Massimo scriverà la biografia del suo mentore, James Randi, e che il progetto sarà verosimilmente prodotto grazie al crowdfunding di tutti coloro che stimano il lavoro di Randi. Qui il video della sua presentazione e qui la newsletter per rimanere informati.

Nella sua attività di autore, Massimo è rappresentato dall’agenzia letteraria Grandi & Associati.

Altre attività
In televisione lavora da oltre venticinque anni come autore, conduttore e consulente. Invitato come esperto in centinaia di programmi televisivi, ha scritto e condotto rubriche sia per la Rai che sulle reti private ed è stato ospite fisso di vari programmi Rai e Mediaset. Tra i programmi da lui condotti, la serie internazionale Legend Detectives, sei puntate di un’ora ciascuna per Discovery Channel. Nel 2010 è stato tra gli autori della serie di divulgazione scientifica Focus Uno (Italia1), nel 2012 è stato consulente scientifico e ha condotto insieme a Eva Riccobono Eva (Raidue) e tra il 2012 e il 2013 ha presentato con Federico Taddia Big Bang! Un viaggio nei misteri (DeAKids). Attualmente è ospite fisso del programma La strada dei miracoli (Rete4)

Le sue conferenze, ricche di aneddoti, esperienze divertenti e insolite e dimostrazioni “magiche” che coinvolgono tutto il pubblico, lo portano costantemente in giro per il mondo. Tra gli ultimi tour, due che lo hanno portato ad attraversare gli Stati Uniti da costa a costa e un’altro presso le Università e i centri di cultura scientifica del Nord Europa. Per richiedere un suo intervento, una conferenza o un workshop si può cliccare qui.

All’inizio del 2006 ha creato un podcast intitolato I Misteri di Massimo Polidoro, dove in ogni puntata raccontava una sua indagine su un fenomeno poco convenzionale. Per un anno, le puntate del podcast sono anche andate in onda regolarmente sulla Rete Uno della Radio della Svizzera Italiana. Nel 2014, il podcast è ripartito con il nuovo nome de L’esploratore dell’insolito.

Tra il 2005 e il 2008 ha tenuto, presso la Facoltà di Psicologia dell’università Milano-Bicocca, un corso di “Metodo scientifico, pseudoscienze e psicologia dell’insolito”. Il primo e unico corso di questo tipo mai attivato in Italia.

Massimo Polidoro e Martin Mystere (Bonelli Editore).

Curiosità
Appassionato di fumetti, da bambino Massimo Polidoro scriveva storie d’avventura, mistero e fantascienza e poi le disegnava in forma di fumetto.

Da ammiratore dei Beatles, ancora adolescente diede vita a un fan club, la “Beatles Staff Organization”, per il quale scriveva e impaginava la fanzine “Help!”.

È diventato lui stesso un personaggio di fantasia citato da Dylan Dog, raffigurato a fianco di Martin Mystere in un fumetto dedicato a Houdini e trasformato nel protagonista del romanzo L’eredità di Bric di Giacomo Gardumi. Altri racconti dove Massimo compare in versione “fumetto” sono quelli della serie “Il CICAP indaga”, disponibili sul sito del CICAP.

«Albert Einstein disse una volta che la più bella esperienza che si possa provare è quella del mistero» dice Massimo Polidoro. «E io posso dirmi molto fortunato per essere riuscito a trasformare la mia passione per il mistero nel mio lavoro».


APPROFONDIMENTI:

– UN PROFILO DI MASSIMO POLIDORO

– BIBLIOGRAFIA DEI LIBRI PUBBLICATI

– BIBLIOGRAFIA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI

– GALLERIA FOTOGRAFICA

– VIDEOGRAFIA (TV, DVD, CINEMA…)

 

Il nuovo libro

L'avventura del Colosseo

L'avventura del Colosseo, il nuovo libro di Massimo Polidoro (Piemme), è in tutte le librerie.
ACQUISTALO ORA!

Iscriviti per non perdere nemmeno un post!

Iscriviti alla mia newsletter: ricevi i post, scarica i miei eBook omaggio, i video e partecipa alle mie iniziative. Scopri di che si tratta...La tua privacy è importante per me. I tuoi dati non saranno diffusi o condivisi in nessun modo.
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguimi su Instagram