Da lunedì in TV con “Eva” su Raidue

Da lunedì 16 aprile alle 21.05: "EVA" su Raidue per parlare dello spettacolo della scienza

Lunedì 16 aprile, alle 21.05, inizia un nuovo programma di divulgazione scientifica su Raidue, “Eva”, condotto da Eva Riccobono. Oltre a essere consulente del programma, ho il piacere di segnalarvi che sarò anche in video insieme a Eva con uno spazio fisso in onda, ogni settimana, intorno alle 10.00. Si comincia con i luoghi comuni sul cervello: è vero che usiamo solo il 10% e che ascoltare Mozart fa bene all’apprendimento? Guardate la prima puntata online sul sito Rai.

Ecco di seguito un promo del programma:


Find more videos like this on YAM112003

Ti potrebbero interessare anche i seguenti articoli:
TAGS: , ,


4 Comments

  1. Salve,
    sono un ricercatore del CIRA, Centro Italiano Ricerche Aerospaziali di Capua (CE).
    Pur essendo un tecnico, comprendo bene il valore e la necessità di rendere fruibili al pubblico i contenuti scientifici ed i prodotti della ricerca e dell’innovazione e lo sforzo delle riviste e dei format di settore nel far aumentare nella gente comune la percezione dell’impatto enorme che tali studi possono avere sulla vita di tutti noi. Ciò premesso voglio innanzi tutto farVi i miei complimenti per lo stile scientifico/divulgativo del programma EVA .
    In seconda battuta volevo proporvi di prendere in considerazione la possibilità di fare un servizio su una tematica di ricerca che da oltre dieci anni stiamo portando avanti al nostro centro e che è giunta ad un grado di maturazione tale da renderla pronta alla realizzazione di prodotti industriali ed all’utilizzo in diversi settori.
    Piuttosto che descriverla, vi invio un link al video ufficiale dei test del sistema prototipale basato su tali studi:

    http://www.youtube.com/watch?v=jZxt9DGagwM

    In attesa di un vostro cortese riscontro, vi lascio i miei cordiali saluti, invitandovi a perseverare nel vostro difficile compito di rendere fruibile e di far apprezzare il nostro lavoro.

    Vincenzo Quaranta

  2. Grande Massimo! Ti seguirò senz’altro (ma anche il programma in sé sembrerebbe meritare, dal trailer da l’idea di un “Voyager serio”).

    Per chi non potesse seguire l’appuntamento ricordo che sul sito della RAI è disponibile il servizio “Rai Replay” con il quale è possibile guardare su internet i programmi già trasmessi. :-)

  3. Per caso i video di questo “spazio fisso” verranno pubblicati su Youtube? Dato che non so se riuscirò sempre ad essere a casa per le 10 :(

  4. Finalmente qualcosa da guardare il lunedì sera! :D

Lascia un commento

*