Misteri e insolito: intervista su “Vero”

Intervista a “Vero”

Sul numero ora in edicola del settimanale “Vero” (n. 16 del 18 aprile) compare una mia lunga intervista a firma di Cristina Pozzoli. Si parla di insolito, delle credenze degli italiani, delle esperienze del CICAP e di misteri di vario tipo.



8 Comments

  1. Finalmente dopo tanto peregrinare abbiamo trovato un caso interessante. Mettiamo subito in contatto la maga di Andrea con il Cicap, le faremo guadagnare 1 milione di dollari e dimostreremo una volta per tutte che esistono casi davvero inspiegabili. Una notizia simile non finirebbe solo sulle prime pagine dei giornali mondiali, ma costringerebbe a riscrivere tutti i testi scientifici, dalla psicologia alla fisica. Spero tanto che la maga non fosse l’amica australiana mascherata.

  2. oh ragazzi sono un laureato e dottorando in fisica e vi assicuro che fino a settimana scorsa gettavo merda su chiunque venisse a raccontarmi storie di paranormale ma sentite questa:

    l’altro giorno la mia ragazza mi ha portato da una sua amica che dice di saper leggere nella mente. Io volevo andare per sfotterla più che altro.
    Questa invece mi ha lasciato di sasso. Mi ha enumerato un sacco di informazioni che io non avevo detto a nessuno. Ma proprio a nessuno, nemmeno alla mia fidanzata!
    Es.: -sapeva dettagli intimi sul mio conto e quello di una mia ex (che è australiana e non è mai stata in Italia e non la conosce)
    ma dettagli tipo le parole esatte che ci dicevamo e i posti dove abbiamo scopato (esatti con tutti i dettagli, non cazzate tipo il cesso dell’aereo o la macchina).
    – conosceva eventi precisi della mia infanzia (tipo il giorno esatto in cui i miei mi hanno fatto un regalo)
    – mi ha enumerato i dubbi precisi che ho avuto in merito a certe scelte che poi ho fatto (e lei sapeva perché, ma proprio esattamente!)

    BOH! non so cosa pensare, sono stupefatto e anche preoccupato.
    Voi cosa fareste?

  3. Se ben ricordo anni fa era uscito un film in cui un guaritore prodigioso curava la gente con scosse elettriche che venivano emanate dalle sue mani, infine la spiegazione era che indossava mutande di gomma che si caricavano elettrostaticamente (non ricordo il titolo)…

  4. invece dell’anima c’avrà 7 stilo ^^

  5. no no ragazzi non ha niente di lana,lo puoi toccare anche 10 volte,la scossa la prendi! c’e’ il trucco lo so perfettamente ma dove? ha la maglietta a maniche corte!

  6. eh eh tipo il credere che le ninfomani non esistono solo perchè non si ha mai avuta la fortuna d’incontrarne una 😀

    cmq nei maghi che c’hanno “il potere nelle mani” è proprio da … crederci (rita cutolo a parte, ma come sappiamo è un corpo calloso anomalo ma cmq biologico, non paranormale).

    L’unica ipotesi che non può essere confutata è quella dell’intercessione… Cosa che già è tanto ipotizzare… ma pensare ad un essere umano col “paranormale tra le mani” che lo usa tipo telecomando è a mio parere assurdo… e che è l’anticristo?

  7. elettricità statica?
    Ha qualcosa indosso tipo di lana, che (senza farsi vedere) prima di toccare qualcuno con la mano se la sfrega ben bene?

  8. Salve,volevo raccontarvi una cosa, a Bari da un po’ di tempo,circola un ragazzo sulla 30ina che dice che riesce a farci prendere la scossa appena lo tocchiamo,effettivamente, appena lo tocchi avverti una scossa molto piu’ potente della scossa degli accendini a scatto.
    Non ha niente in mano,manco un anello e si alza sempre le maniche,la cosa strana e’ che lo puoi toccare 10 15 volte,la scossa la prendi sempre! come fa?

Lascia un commento

*