Rebus… risolto: ecco come vedere i filmati con il Mac

Massimo e Maurizio Decollanz a Rebus

Per tutti quelli che, usando un Mac (come il sottoscrito), non potevano vedere i filmati della mia rubrica (“L’inspiegabile spiegato”), che va in onda ogni giovedì su Rebus e di volta in volta è messa a disposizione sul sito di OdeonTV, è arrivata finlamente la soluzione.

Il merito è tutto dell’amico Luca Lorenzetti che, altro macchista (macintoshista? applista? Mah…), ha trovato il bandolo della matassa e ha pensato, molto gentilmente, di rendere la soluzione disponibile per tutti. E Luca ha anche trovato il modo per permettervi di scaricare i video sul computer e, se vi va, conservarli poi per il vostro archivio. Grazie Luca!

Eccovi dunque di seguito tutte le istruzioni del caso:

L”inspiegabile spiegato”,
ovvero… come vedere la rubrica di Rebus con il Mac :)

di Luca Lorenzetti

Un altro mistero svelato: avete un Mac e non riuscivate a godervi i video de “L’inspiegabile spiegato”, disponibili on line sul sito di “Rebus”? Eccovi un modo semplice per aggirare l’ostacolo e non sentirvi “tagliati fuori”.

I video di “Rebus” sono salvati in formato .wmv (Windows Media Video). Per poterli visionare e’ necessario disporre della versione per Macintosh del software Windows Media Player, scaricabile gratuitamente a questo indirizzo:
http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/IT/software/macintosh/osx/default.asp

L’ultima versione e’ disponibile per Mac OS X. Se non si dispone di Mac OS X, e’ possibile scaricare Windows Media Player per Mac 7.1:
http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/IT/download/mac71.asp

I link che abbiamo creato qui sotto rimandano, anziche’ ad una pagina web, direttamente al file video della puntata corrispondente. Aprendoli da un normale browser come Safari o Firefox, vi verra’ chiesto di scaricarli e salvarli su disco. Ogni puntata pesa circa 25 Mb, dunque verificate di avere spazio a sufficienza sul vostro hard disk.

Una volta scaricati, sara’ sufficiente fare doppio clic sul nome del file per aprire Windows Media Player e iniziare la riproduzione del video.

Questa prassi ovviamente va ripetuta solo la prima volta: dopo esser stati scaricati, infatti, i video rimarranno salvati sul vostro Mac e potrete visualizzarli ogni volta che vorrete, senza nemmeno bisogno di essere collegati ad Internet.

Inoltre, se volete potete anche vedere i video a tutto schermo, come se fosse una tv: quando siete su Windows Media Player, dal menu “View” scegliete la voce “Full Screen”. Per uscire dalla modalita’ schermo intero, premete “Esc” sulla tastiera. Bello, no?

01 febbraio 2007
08 febbraio 2007
15 febbraio 2007
22 febbraio 2007
01 marzo 2007
08 marzo 2007
15 marzo 2007
22 marzo 2007
29 marzo 2007
05 aprile 2007
12 aprile 2007
19 aprile 2007
26 aprile 2007

EseguiEsegui
TAGS:


7 Comments

  1. Macchista mi piace 😉
    Contento di esserti stato utile
    Un caro saluto

    Luca

  2. Complimenti vivvissimi,seguo costantemente i tuoi interventi sia in tv che su podcast.Al momento sto leggendo “investigatori dell’occulto” e devo dire che è divertentissimo(e per questo faccio i complimenti anche al Prof.Garlaschelli)

    Una piccola curiosità:avete registrato tutte le puntate in un giorno o è un impressione mia?

    continua così.

  3. Ciao Massimo, complimenti per il sito e per il tuo lavoro!

    volevo segnalarti il fatto che il link dellla puntata di Rebus del 15 marzo “15 marzo 2007” si riferisce alla rubrica “Questione di conoscenza” e non alla tua rubrica, dipende da Odeon?!.

    sono un investigatore del palese :)

    Ciao a tutti!

  4. Per chi fosse interessato, c’è un programma freeware che permette di scaricare molto facilmente i filmati sul proprio HD. Con windows funziona, per mac non so.
    Il programma è ORBIT DOWNLOADER, e funziona, oltre che per file tipo quelli di ODEON, anche per altro…tipo YOUTUBE, ecc.
    Ah, ammessa sempre la legalità della cosa… 😉
    Ciao a tutti!

  5. Ottimo,un grazie anche da parte mia a Luca Lorenzetti.
    Io non ho un mac,uso linux,ma questa guida mi è stata utilissima ugualmente. Ora posso collezionare tutte le puntate su un dvd e passarle anche ad altri che non possono vedere odeon!
    Ehm… è legale,vero?

  6. In ogni caso è meglio scaricare il documento collegato al link.
    Grazie !

  7. Il link alla versione per OS X non funziona (credo sia un problema di Microsoft ( STRANO!!! ) perchè non funziona nemmeno se cerco di andare in quella pagina precisa passando per il sito).
    Funziona invece il fatto dei link alle varie puntate (presenti in questa pagina del forum), che vengono aperte da Windows Media Player 9.0.0 (3307), che avevo già installato precedentemente nel Mac, ma che non riusciva ad aprire i filmati lavorando come plugin all’interno di una pagina web (come accade accedendo ai filmati dal sito di Odeon).
    Ops…adesso si è bloccato anche il player lanciato dai link che funzionavano…in ogni caso riproverò meglio…GRAZIE mille per la grande disponibilita, Luca Lorenzetti, e Massimo.
    Ciao ! :)
    P.s. scusate i “che” ripetuti mille volte per spiegare il problema nel modo più chiaro possibile…

Lascia un commento

*