giovedì 18 ottobre 2018

Grandi gialli della storia

Un’indagine storica e scientifica da Jack lo Squartatore ai delitti del Mostro di Firenze

Edizioni Piemme, 2004. 380 pag. brossura, €17,90

Negli inquietanti casi di questo libro le cose non sono mai come sembrano e la ricerca di una soluzione è costantemente ostacolata da colpi di scena, sfide, depistaggi, brividi.

Sono elementi tipici dei romanzi gialli, ma queste pagine ci permettono di godere di un vantaggio: la realtà è quasi sempre più enigmatica, spaventosa, estrema della più laboriosa delle finzioni.

Londra, 1888. Un enigmatico serial killer terrorizza i quartieri degradati di Whitechapel, avvicinando prostitute che poi sventra senza pietà.

Dallas, 1963. Il presidente Kennedy viene ucciso mentre la sua auto attraversa la città. Dopo soli tre giorni anche il suo assassino viene eliminato.

Parigi, 1703. Alla Bastiglia muore un prigioniero costretto da trent’anni a indossare una maschera che gli nasconde il volto.

Ekaterinburg, 1918. Nicola II e la sua famiglia vengono trucidati e sepolti in un luogo misterioso. Due anni dopo una ragazza sostiene di essere Anastasia, la figlia dello Zar miracolosamente scampata al massacro.

Norimberga, 1828. Un ragazzo spuntato dal nulla, che non sa parlare, non sa camminare e non conosce niente del mondo, sconvolge la Germania.

Edizioni Piemme, 2006 MiniPocket, €5,90

Miami, 1937. Amelia Earhart è la più famosa aviatrice del mondo e si prepara a compiere il primo giro del globo in aeroplano. Ma non arriverà mai a destinazione e scomparirà sorvolando l’Oceano Pacifico. E se in realtà Amelia fosse stata una spia poi fatta prigioniera dai giapponesi?

Firenze, 1985. Il “Mostro di Firenze”, l’assassino seriale che da vent’anni terrorizza le colline fiorentine, colpisce per l’ultima volta. Tra depistaggi, arresti e condanne, va in scena un interminabile processo. Ma forse restano ben altri “mostri” da smascherare…

Raccogliendo testimonianze, prove e sorprendenti indizi un’indagine storica e scientifica analizza alcuni dei casi di “nera” più inquietanti e clamorosi. Per illuminare di nuova luce i grandi complotti della storia e la sanguinosa cronaca dei giorni nostri.

HANNO RECENSITO IL LIBRO:

Elio Marracci: “Grandi gialli della storia”, Thrillermagazine, 13 luglio 2005.

Alfredo Castelli: “MM News”, Martin Mystère, marzo 2005.

Piero Bianucci: “Confini sottili tra notizie e leggende”, La Stampa, 19 gennaio 2005.

“Polidoro e i grandi misteri”, Il mattino, 16 gennaio 2005.

L'edizione allegata a "Focus Storia" nell'agosto 2013 e poi ancora nell'agosto 2014.

“Da Jack lo Squartatore al Mostri di Firenze”, Messaggero Veneto, 4 gennaio 2005.

Mirko Molteni: “Quando la storia si tinge di giallo”, La Padania, 4 gennaio 2005.

Maurizia Casanova: “Grandi gialli della storia”, TeleSette, 14 dicembre 2004.

Monica Perosino: “Strenne… cattive”, Maxim, dicembre 2004.

Emanuela Cruciano: “I grandi gialli”, VeraMagazine, dicembre 2004.

Focus: “Grandi gialli della storia”, Focus, dicembre 2004.

“Il nuovo libro di Polidoro”, Gazzetta di Parma, 24 novembre 2004.

Puglia: “Tutti i gialli della storia in libreria”, Puglia, 23 novembre 2004.

Erica Arosio: “Otto storie tra il giallo e il nero”, Gioia, 23 novembre 2004.

“Polidoro al Forum Fnac”, Il Secolo XIX, 17 novembre 2004.

Trentino: “Come rivisitare i gialli del passato”, Trentino, 16 novembre 2004.

Alto Adige: “Come rivisitare i gialli del passato”, Alto Adige, 16 novembre 2004.

Lucia Compagnino: “Incontri d’autore: Grandi gialli della storia”, Il Secolo XIX, 16 novembre 2004.

Manuela Menghini: “Libro del mese: Grandi gialli della storia”, Newton, 11 novembre 2004.

Alessia Rosa: “Viaggio nel mondo dei crimini irrisolti”, l’Avanti!, 1 novembre 2004.

“Grandi gialli della storia”, AZ Franchising, novembre 2004.

Voyager: “Grandi gialli della storia”, Voyager, novembre 2004.

Severino Colombo: “Ciò che resta dei grandi gialli della storia”, La Provincia di Como, 30 ottobre 2004.

Alessandro Piccioni: “Intervista a Massimo Polidoro”, Leggendemetropolitane.net, 30 ottobre 2004.

Cristiana Palazzoni: “Grandi gialli della storia”, Neon Libri (Rai Due), 7 ottobre 2004.

Il Comunicalibri: “I grandi gialli della storia”, .com, 4 ottobre 2004.

Fabio Andriola: “Gialli storici di ieri e di oggi alla verifica della scienza”, Storia in rete, 30 settembre 2004.

Gabriele Battaglia: “Quando il thriller è vero”, Virgilio, 20 settembre 2004.

ViviMilano: “Grandi misteri”, ViviMilano, 15 settembre 2004.

FF: “I gialli della storia”, La Repubblica Milano, 15 settembre 2004.

“Polidoro: la vera storia di Jack lo squartatore”, Avvenire, 14 settembre 2004.

Marco Cicala: “Perché con la scienza si rischia di raccontare tutta un’altra storia”, Venerdì di Repubblica, 10 settembre 2004.

Federico Ferrero: “L’investigatore dell’occulto si occupa di Kennedy”, Johnkennedy.it, settembre 2004.


3 Comments

  1. Vorrei sapere se questo libro è adatto ad un ragazzo di 15 anni o se va letto in maggiore età

  2. Nella prima edizione pocket di “Grandi gialli” c’è stato in effetti un errore dello stampatore che indicava in una pagina interna “Philipp Vandenberg” quale autore del libro. Non è così, l’autore sono io.

  3. ” Ho comprato il libro Grandi gialli della Storia di Massimo Polidoro , ma nell’interno del libro nell’intestazione come autore è riportato PHILIPP VANDENBERG ! ma chi è il vero autore di questo libro? Grazie”

Lascia un commento

*

 

Il nuovo libro

L'avventura del Colosseo

L'avventura del Colosseo, il nuovo libro di Massimo Polidoro (Piemme), è in tutte le librerie.
ACQUISTALO ORA!

Iscriviti per non perdere nemmeno un post!

Iscriviti alla mia newsletter: ricevi i post, scarica i miei eBook omaggio, i video e partecipa alle mie iniziative. Scopri di che si tratta...La tua privacy è importante per me. I tuoi dati non saranno diffusi o condivisi in nessun modo.
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!