giovedì 27 aprile 2017

Il tesoro di Leonardo

Il tesoro di Leonardo - un romanzo di Massimo Polidoro (Il Battello a Vapore, 2014)

Il genio di Leonardo Da Vinci è un tesoro inesauribile che non smette di stupirci. Quasi ogni giorno la figura di quest’uomo, vissuto cinque secoli fa, riesce a far parlare di sé.

Scoperte di tele che si credevano perdute, ipotesi sulle scelte della sua vita, ritrovamenti di autoritratti nascosti tra le righe dei suoi codici, romanzi ispirati ai suoi enigmi, nuove mostre, biografie, documentari, film… Che cosa ci attrae così tanto in Leonardo Da Vinci?

Da un lato è certamente il fascino che esercita sugli esseri umani la bellezza. E Leonardo di bellezza ne ha prodotta davvero tanta: quella dei suoi dipinti immortali, dalla Gioconda al Cenacolo, quella del suo genio così poliedrico e straordinario che lo portava a interessarsi di tutto, dall’anatomia alla matematica, e infine la bellezza di un uomo che ci appare mosso unicamente dal desiderio di conoscere e comprendere la natura e che non mirava a raggiungere fama o ricchezza.

E poi c’è il mistero. Lo stupore che crea la sua capacità di immaginare macchine e invenzioni che sarebbero state realizzate solo secoli dopo la sua morte. Gli interrogativi che sorgono dallo studio dei suoi scritti, in apparenza pieni di enigmi e indovinelli insolubili. Le domande sulla sua vita e sulle sorti di alcuni capolavori perduti che forse non vedranno più la luce. Domande spesso senza risposta che, inevitabilmente, alimentano fantasie di ogni tipo.

Ecco, allora, che immaginare un nuovo mistero che lo coinvolge diventa la cosa più naturale e divertente del mondo.

Nasce così Il tesoro di Leonardo, il mio nuovo romanzo per il Battello a Vapore. Dall’idea che, forse, su un foglio perduto del Codice Atlantico Leonardo avesse nascosto un indizio, una curiosa ed enigmatica filastrocca, per ritrovare il suo tesoro nascosto.

Un tesoro? Possibile che un uomo poco attratto dal denaro abbia potuto accumulare addirittura un tesoro?

È quello che Leo e Cecilia, due ragazzini che si conoscono per caso al Castello Sforzesco di Milano, dovranno cercare di scoprire. Ma non sarà facile. Un misterioso collezionista d’arte mira a mettere per primo le mani sul tesoro e non si fermerà davanti a nulla.

Inizia così una vera e propria caccia al tesoro, una gara contro il tempo, disseminata di ostacoli e pericoli, alla ricerca degli indizi che Leonardo ha nascosto per la città.

Saranno capaci i miei lettori di risolverli insieme a Leo e Cecilia? La sfida di Leonardo è aperta.

LEGGI UN’ANTEPRIMA DEL LIBRO

ACQUISTA IL LIBRO

La recensione di Elio Marraci per ThrillerMagazine, 8 novembre 2014.

Vera De Ragazzinis, “Ma esiste davvero il tesoro di Leonardo?”, EconomiaItaliana.it, 1 dicembre 2014.

Francesco Scali, “Il tesoro di Leonardo”, Immagini, letture, sapori 13 dicembre 2014.

Rossana Sisti, “Eroi, tesori e altre avventure: letture doc per teenagers”, Avvenire, 26 dicembre 2014.

Marina Petruzio, “Il Tesoro di Leonardo, il giallo per ragazzi sulle tracce del grande maestro”, Luuk Magazine, 4 gennaio 2015.

 

GUARDA L’ARRIVO DELLE PRIME COPIE:


Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai i miei ebook esclusivi e gratuiti.


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario nazionale del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e numerose altre testate. Rivelazioni e Il tesoro di Leonardo sono i suoi libri più recenti. Si può seguire Massimo Polidoro anche su FacebookTwitterGoogle+ e attraverso la sua newsletter (che da diritto a omaggi ed esclusive).



6 Comments

  1. Lo vorrei comprare, si trova ancora

    1. Sì, certamente. Lo trovi in libreria, o qui: http://goo.gl/523sYO

  2. Ho letto il libro e l’ho trovato davvero ben costruito. Bella la caccia al tesoro, bello girare per una Milano sempre sotto gli occhi eppure sempre sconosciuta, bella la costruzione del romanzo nel suo insieme, e soprattutto bello scoprire tante cose su Leonardo (del quale mi innamorai proprio quando avevo l’età dei due protagonisti). Se c’è un difetto è secondo me nel finale: avrei preferito che non ci fosse la spiegazione del tesoro dopo che questo è stato rivelato. Terminare un paio di capoversi prima avrebbe a mio giudizio reso il finale ancora più potente e incisivo. Comunque: bravo!

    1. Ti ringrazio per i complimenti Giovanni, sono contento che ti sia piaciuto. Per quel che riguarda il finale, ricorda che è un libro diretto a un pubblico di bambini dai 10 anni in su: se per chi è più grande può non essere necessario spiegare troppo, per i più piccoli può esserlo.

      1. Ringrazio te Massimo per la cortese risposta, ma mi permetto di insistere: da quindici anni a questa parte la mia professione è proprio la letteratura per bambini e ragazzi (lavoro in una libreria specializzata costantemente attenta a quanto viene pubblicato): è in quest’ottica, e alla luce della mia esperienza, che trovo la spiegazione finale una forma di depotenziamento della storia. L’immagine narrativa avrebbe aperto i lettori alla domanda, la spiegazione finale, dandogli già una risposta, ruba loro la loro parte di cammino. Avrei concesso loro un po’ più di fiducia.
        Non voglio essere pedante e mi fermo qui, ma il tema mi è caro e il libro mi è veramente piaciuto.

        1. Preziose le tue parole, Giovanni, se vengono da chi segue da anni la letteratura per ragazzi. Sul modo in cui concludere una storia possono esserci sensibilità diverse, sia da parte di un autore che di una casa editrice, ma le tue considerazioni sono meritevoli di riflessione. Le terrò ben presenti per la prossima occasione. Grazie ancora.

Lascia un commento

*

 

Il nuovo libro

L'avventura del Colosseo

L'avventura del Colosseo, il nuovo libro di Massimo Polidoro (Piemme), è in tutte le librerie.
ACQUISTALO ORA!

Iscriviti per non perdere nemmeno un post!

Iscriviti alla mia newsletter: ricevi i post, scarica i miei eBook omaggio, i video e partecipa alle mie iniziative. Scopri di che si tratta...La tua privacy è importante per me. I tuoi dati non saranno diffusi o condivisi in nessun modo.
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguimi su Instagram