Gli astrologi le hanno sbagliate tutte. Come sempre.

Anno nuovo, previsioni vecchie. Come facciamo da vent’anni a questa parte, anche alla fine del 2016 il CICAP ha controllato le previsioni fatte a inizio anno dagli astrologi, scoprendo (sorpresa!) che non hanno azzeccato nulla.

astrologia

Nulla di valore, si intende. Quando le previsioni erano troppo specifiche non ci hanno preso, quando hanno indovinato erano troppo generiche (“Scomparirà un personaggio famoso”…)

Che cosa doveva succedere nel 2016?

Dovevano esserci “scandali sessuali” per Matteo Renzi, Federica Pellegrini sarebbe dovuta salire sul podio alle Olimpiadi, Maria Elena Boschi dare alla luce un figlio, Hillary Clinton diventare presidente degli Stati Uniti e (dulcis in fundo) il mondo sarebbe dovuto finire a giugno.

Nulla di tutto questo si è realizzato, ovviamente, e tra dodici mesi vedremo se le previsioni che astrologi e veggenti stanno disseminando in questi giorni avranno maggiore fortuna. Noi le teniamo tutte da parte…

La domanda cruciale, però, è perché mai stampa e televisione diano sempre così tanto spazio a queste sciocchezze.

Il fatto è che a molte persone piace credere che sia possibile prevedere il futuro. È un modo per trovare conferme e rassicurazioni ed esorcizzare la paura dell’imprevedibile. L’idea che il futuro non sia già deciso e occorra invece scriverlo ogni giorno vivendolo, infatti, è di quelle che ancora spaventano.

Ne parlo in questa intervista di Giusi Fasano per il Corriere della sera:

LEGGI L’INTERVISTA SUL “CORRIERE DELLA SERA”

E in maniera più approfondita ne discuto anche in questa puntata di Ogni maledetto sabato, con Elena Caresani e Nicolò Casolini, per la Radio Svizzera italiana (se non è ancora in onda, lo sarà entro qualche giorno):

ASCOLTA LA PUNTATA

Vi è capitato di sentire qualche previsione “interessante” per il nuovo anno? Segnalatela qui, tra dodici mesi vedremo com’è andata…


Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai ebook e video esclusivi e gratuiti.


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. L’avventura del Colosseo è il suo nuovo libro, e tra gli altri Rivelazioni, Il tesoro di Leonardo e i thriller Il passato è una bestia feroce Non guardare nell’abisso. Segui Massimo anche su FacebookTwitter, PeriscopeInstagram, Pinterest, Telegram e la sua newsletter (che dà diritto a omaggi ed esclusive). Per invitarmi a tenere una conferenza scrivi qui.



Lascia un commento

*