Le piramidi opera degli extraterrestri? I misteri svelati…

Le piramidi sono opera degli extraterrestri? Come sono state realizzate? E gli allineamenti cosmici? E c’erano le lampadine a illuminarle? Le risposte a questi e altri misteri nel nuovo episodio di Strane Storie, la mia serie su YouTube:

Se non l’hai già fatto, ti invito a iscriverti al mio canale per non perdere i prossimi episodi:

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE

E se vuoi approfondire i misteri delle piramidi:

 


Ti incuriosiscono i misteri? Seguimi su YouTube


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, insegna “Comunicazione della scienza” ai dottorandi dell’Università di Padova e in passato è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, collabora con Piero Angela a Superquark, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. Segreti e tesori del Vaticano e Il segreto di Colombo sono i suoi ultimi libri. Segui Strane Storie, la serie di Massimo su YouTube, e poi su FacebookTwitter, Instagram, Telegram e la newsletter (che dà diritto a omaggi ed esclusive). Per invitarlo a tenere una conferenza scrivi qui.




5 Comments

  1. Grazie per la risposta: molto interessante il riferimento che mi suggerisce, ma distante, devo dire da quanto le esponevo. In realtà la matematica non dà adito a sotterfugi teorici e l’analisi del testo biblico come codice alfanumerico è, sì, stata presa in considerazione ma con pessimi risultati. E’ su riscontri più recenti, su verifiche schiaccianti che intendevo confrontarmi.
    Forse è meglio tuttavia, data la particolarità dell’argomento, sfruttare la e-mail. Attendo un assenso da parte sua per un eventuale scambio, le garantisco che non rimarrà deluso.
    la saluto con buona stima per il suo impegno . fabio

  2. Buon giorno Massimo Polidoro, avrei un enigma da proporle, o meglio, avrei una soluzione rispetto i misteri biblici. Detta così sembrerebbe una sboronata. Immagino conosca la questione della ‘pista aliena’ e il lavoro di autori come Zecharia Sitchin , o anche il più attuale Mauro Biglino. Ha mai pensato che la Bibbia , oltre che da parole, è composta anche da numeri? In pochi oggi parlano di codice alfanumerico: io sono tra questi. Ebbene la matematica ci fornisce finalmente risposte, non opinioni. Se da una parte nega categoricamente che i Testi dell’ AT siano una raccolta che ha a che fare con la religiosità , dall’altra pone riscontri esatti che annullano , dati alla mano, la possibilità di una pista aliena. La matematica dunque fornisce risposte non congetture. Cosa ne pensa? cordialmente fabio atzori

    1. Qualche anno fa c’era stato Michael Drosnin che aveva fatto una proposta di questo tipo in “The Bible Code”: https://amzn.to/2Ih65Cp

  3. In che numero di Focus é uscito l’articolo “Così costruirono la grande piramide”?
    Grazie

    1. Quell’articolo è uscito nel numero di luglio 2013.

Lascia un commento

*