Categorie
Blog Notizie

Arriva Queryonline.it: è completa la nuova rivista del CICAP

Finalmente ci siamo! E’ arrivata la versione online di “Query”, la nuova rivista del CICAP lanciata un mese fa. Lascio la parola alla curatrice di Queryonline.it , Beatrice Mautino: «Poiché la rivista esce ogni tre mesi, ci sembrava importante aprire un canale che potesse rappresentare sia un osservatorio aggiornato sulle notizie che da sempre interessano il CICAP, sia un punto di riferimento e ritrovo quotidiano per tutti coloro che seguono l’attività del Comitato e non possono accontentarsi di seguirci solo sulla rivista».

In questi ultimi anni i blog della famiglia del CICAP e dei suoi molti amici sono diventati sempre più delle vere e proprie fonti di informazione critica sui fenomeni misteriosi e sulle pseudoscienze. L’obiettivo che Queryonline.it si pone è quello di aggregare queste punti di riferimento contribuendo a consolidare una rete che si è formata nel tempo e che si sta allargando sempre più.

Queryonline.it è strutturata come una webmagazine, con una serie di argomenti principali in evidenza, divisi per rubriche e continuamente aggiornati, e poi spazio a interviste video, alle discussioni con i lettori e ai blog personali dei collaboratori di Query.

Come per la versione cartacea, dunque, anche Queryonline.it fa divulgazione scientifica con un taglio diverso dal solito: invece di partire dal racconto di ciò che si conosce in un certo ambito scientifico, punta sull’indagine scientifica dei misteri, veri o falsi che siano.

Veniteci a trovare su www.queryonline.it: vi aspettiamo!

7 risposte su “Arriva Queryonline.it: è completa la nuova rivista del CICAP”

Certo, “Query” cartacea sarà disponibile prestissimo anche su Extra per tutti i Soci CICAP. Portate pazienza, stiamo davvero lavorando sodo per riuscire a portarvi tutte queste novità…

Sono uno dei felici e fortunati possessori della versione cartacea che devo dire essere ben fatta a parte per le foto degli autori che sembrano estrapolate dai fotogrammi di qualche onirica pellicola ultraterrena.

Che per caso sono state scattate con il cronovisore?

Scherzi a parte ottima idea queryonline, ma mi chiedo se è possibile per gli abbonati accedere alla versione elettronica della rivista come con S&P .

giorgia: de gustibus…. da programmatore è un bellissimo nome, ora mi ricorda il cicap anche al lavoro 🙂

Il nome “query” non mi piace. E’ un po’…”querulo” e poi moltissime persone non sanno neppure che cosa significhi il termine. Dobbiamo sempre essere anglofili in tutto?

Ottimo lavoro, lo dico davvero, con wordpress si è creato un sito funzionale, navigabile, ordinato. Veramente bello!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*