Categorie
Blog Notizie

Esploratori dell’insolito: una passione che diventa un lavoro

Durante la bella serata al 5x15Italia, Erika Samsa, che di mestiere è architetto, ha disegnato una divertente sintesi del mio intervento:

Disegno di Erika Samsa

Presto saranno disponibili anche i video della serata (e li segnalerò). Nel frattempo, ecco qualche foto scattata da Roberta Baria

È stata davvero una serata davvero speciale, tutti interventi molto interessanti (come sempre al 5x15Italia), e particolarmente emozionante quello del prof. Adolfo Ceretti, con il suo racconto dell’esperienza che lo vede protagonista dell’incontro tra vittime e responsabili della lotta armata degli anni settanta. Un tema che da tempo mi interessa e su cui tornerò a parlare molto presto.

Intanto, grazie a tutti coloro che hanno partecipato e che sono venuti a salutarmi: mi ha fatto molto piacere. A chi invece mi chiede come fare per invitarmi a tenere una conferenza suggerisco di scrivere qui.

E ora ecco le foto di Roberta:

5x15 Italia Massimo Polidoro
(Foto: Roberta Baria)

 

(Foto: Roberta Baria)
(Foto: Roberta Baria)
5x15Italia Massimo Polidoro 2
(Foto: Roberta Baria)

Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai ebook e video esclusivi e gratuiti.


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. Rivelazioni e Il tesoro di Leonardo sono i suoi libri più recenti, mentre Il passato è una bestia feroce è il primo thriller di una nuova serie. Si può seguire Massimo Polidoro anche su FacebookTwitter, PeriscopeGoogle+, Instagram e attraverso la sua newsletter (che dà diritto a omaggi ed esclusive).


Una risposta su “Esploratori dell’insolito: una passione che diventa un lavoro”

Rispondi a Pubblicizza la tua Azienda Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*