I video del CICAP su YouTube

Da qualche mese ha aperto su YouTube un canale interamente dedicato a video e filmati del CICAP. Si possono trovare interventi di Piero Angela, Margherita Hack, James Randi e tanti altri. Si possono vedere alcune indagini e alcuni interventi televisivi e sono in preparazione molte cose particolarmente curiose e interessanti. Ci si può iscrivere ed essere così subito informati ogni volta che un nuovo video viene aggiunto.

Per darvi un esempio, quello che vedete sopra è l’ultimissimo video e racconta la nascita del CICAP. A un certo punto vedrete anche me nella mia primissima uscita pubblica con il CICAP, nel gennaio 1989, a Còrmons, davanti a mille persone. Vedrete Piero Angela, Margherita Hack, Riccardo Luccio, Steno Ferluga e mi vedrete piegare una chiave. Ragazzi, sono passati quasi vent’anni: ma quanta “ferraglia” avrò rovinato in tutto questo tempo?



24 Comments

  1. Lara, la Sua lettera dimostra gravi lacune, al limite della totale ignoranza in merito all’argomento di cui stiamo parlando, comunque sul mio sito sono presenti tutte le lettere tra il cicap e me. Piero Angela ha sempre detto ufficialmente che il cicap NON E’ IN GRADO di svolgere sperimentazioni scientifiche e che l’onere della prova spetta alla controparte ed in questo caso la sfida è stata raccolta dallo studio scientifico di Betz, durato dieci anni e finanaziato dal Governo Tedesco. Il cicap per detta del suo creatore Piero Angela è nato come comitato per il controllo delle “affermazioni” sul paranormale. LE SPERIMENTAZIONI A CUI LEI FA RIFERIMENTO HANNO VALORE SCIENTIFICO ZERO! Non nego che al cicap siano bravi nello scoprire i trucchi più ingegnosi, Randi a detta del cicap ne ha scoperto i trucchi andando seppur non invitato alle esibizioni pubbliche del famoso Uri Geller ..bene Io ho offerto loro a Randi ed al cicap (Dopo che il cicap ha annunciato sull’Espresso che i loro esperti vanno sul posto ad indagare) di venire “INVITATI” durante lavori pubblici per Comuni o ITALGAS, per scoprire se ci sono trucchi nel mio lavoro visto che mi esibisco si fa per dire alla luce del sole..ho offerto al cicap testimone di eccezione e qui padrone di casa Massimo Polidoro di parteciapare con tre esperti ad una vera commissione scientifica di studio sulla rabdomanzia.. tramite una intervista di Striscia La Notizia ho offerto al cicap di partecipare ad un convegno internazionale dove tra i relatori era presente il Prof. Hans Dieter Betz e potevano così confrontarsi e criticare in diretta lo studio scientifico sulla Rabdomanzia Unconventional Water Detection
    Lei sarà anche brava nel suo lavoro ma in questo intervento dimostra scarsa dimestichezza con la scienza perché prima di sedersi in cattedra avrebbe dovuto studiarsi l’argomento, certo lei è libera delle sue opinoni ma se lei vuole essere assertiva per non rischiare di fare brutte figure dovrebbe informarsi meglio. Nel mio lavoro, da tre anni svolgo solo ricerche Termali, sono l’unico a livello internazionale ad offrire garanzie di certezza del risultato la dove le perforazioni in media oltre i 500 metri costano oltre centomila euro, a breve farò anche il Guinness dei Primati dove dirò il punto della falda termale, la profondità, il quantitativo ed INCREDIBILMENTE LE TEMPERATURE DELLE FALDE TERMALI ALLE VARIE QUOTE…quindi dire che mi faccio pubblicità qui non ha senso i clienti non vogliono prove scientifiche ma garanzie economiche, dire che per queste ricerche devo essere bendato perché diversamente vedendo il territorio ne ricaverei le informazoni descritte questo si farebbe ridere non solo le sedie ma tutti i suoi colleghi! Ogni lavoro Termale che svolgo considerando l’aspetto turistico ricettivo muove svariati milioni di Euro alcuni miei progetti di prossima realizzazione porteranno milioni di turisti e migliaia di posti di lavoro ed una lettera di congratulazioni del Ministero Dei Lavori Pubblici riconosce i meriti sociali della mia opera..
    In quanto al Link che ho messo Io non giudico il giornale ma le consiglio di studiarsi lo studio scientifico di Betz e ricordi IL RIFIUTO del cicap a partecipare ad una commissione scientifica seria ed autorevole chiude il cerchio!
    In quanto ai suoi giudizi sui protocolli e sulla materia spero vivamente che nel suo lavoro non operi con egual leggerezza!
    e…lo ammetta Lei sta parlando di argomenti fuori dalle sue conoscenze lei forse si, cercava un po’ di visibilità!

  2. Signor Armanetti,
    sono ricercatrice in biotecnologie a Rochester (NY) e le posso dire francamente che se lei cercasse di far passare il “Journal for scientific exploration” per una pubblicazione scientifica le riderebbero dietro anche le sedie.

    Quello che tutti hanno capito benissimo (persino da qui!) è che lei cerca ogni possibile scappatoia per rifiutare gli esperimenti proposti dal Cicap (li ho letti anch’io, i protocolli metodologici sono impeccabili e hanno cercato in ogni modo di venirle incontro!).

    Epperò si ostina ad attaccare il Cicap perché, a suo dire, non la prendono sul serio. Guardi, anche questo tutti hanno ormai compreso benissimo e se vuole provo a spiegarglielo io che non sono nemmeno socia del Cicap: lei vorrebbe che il Cicap partecipasse a qualche inutile dibattito o facesse da spettatore a qualche sua ricerca sul campo con il solo di fine farsi un po’ di pubblicità. Lo ammetta. Credo sia legittimo per un’attività commerciale come la sua cercare clienti, ma non pretenda a tutti i costi di farsi sponsorizzare dal Cicap.

    E provi anche a pensare a qualcos’altro: nella vita si può vivere benissimo anche senza la benedizione del Cicap, sa? :-)

  3. Patricia se tu avessi non le mie doti ma usassi le semplici tue doti riflessive ti chiederesti come mai il cicap pretende di “gestire” alterando le capacità del soggetto una sperimentazione che non è in grado di proporre in modo scientifico e lo fa rifiutando di partecipare ad una seria commissione scientifica . Il perché è chiaro ed è stato inventato dal quel geniaccio di Randi insieme alla scommessa in denaro: creare i presupposti per il fallimento!!!
    Inoltre la sperimentazione del cicap non è scientifica ed ha valore zero…Piero Angela ha sempre detto ufficialmente che il cicap non è in grado di fare sperimentazioni scientifiche , questo comitato ha il solo compito dal nome che si è dato di controllare le affermazioni sul paranormale. Piero Angela ha poi continuato passando all’altra parte la patata bollente delle sperimentazone scientifica l’ ONERE DELLA PROVA dicendo che era ad onere della controparte. Certo Angela aveva pensato che tanto i sensitivi non sono in grado di farla, Angela non immaginava che il Governo Tedesco finanziando una ricerca scientifica sulla Rabdomanzia nei territori aridi del terzo mondo ne determinasse la validazione scientifica del fenomeno, ancora da studiare ed approfonire ma il 96% di risultati della rabdomanzia (dove la geologia non ha mai superato il 50%) su 2000 pozzi in zone desertiche ed in dieci anni di studi ha messo la parola fine alle aride polemiche scettiche: il fenomeno esiste e va studiato.
    http://www.scientificexploration.org/journal/jse_09_1_betz.pdf
    http://www.scientificexploration.org/journal/jse_09_2_betz.pdf

  4. Se io avessi le doti del signor Armaretti mi sarei senza problemi sottoposto alle prove così come proposte dal Cicap (le ho lette!), altrimenti mi chiederei il perché sono in grado di sentire l’acqua a 300 metri di profondità e non se passante in un tubo sotto i miei piedi.

  5. Gent.mo Dott. Biasetti, non ero al corrente di tale norma anche perchè il sito è misto con molto spazio alla cultura..comunque per evitare rischi ho provveduto ad applicare il suo consiglio, grazie mille!

  6. Sign. Armanetti,
    gioverebbe alla sua credibilità inserire la PI della sua azienda da guiness,
    intanto per trasparenza e poi per evitare multe salate da parte della guardia di finanza (http://www.viasetti.it/partita_iva_sul_sito.htm).

  7. Sign. Remo quello che dice è grave, forse non se nie rende conto, Io sono titolare di una prestigiosa società di Ricerche Termali, la Luni Ricerche e se Lei vuole dare corso alle sue insinuazioni bene, la invito qui pubblicamente ad essere l’autore della proposta per la creazione di una vera commissione scientifica per un controllo sulla rabdomanzia.
    Le ricordo che per la scienza ogni comitato non neutrale ma negazionista non è scientifico ma parascientifico.
    Ha mai notato che gli esperti (autori di libri ed esperimenti) del cicap in rabdomanzia non sono geologi? Ma dilettanti sia in rabdomanzia che geologia? Randi…era un prestigiatore…e così via…potrei continuare ma aspetto la tavola rotonda.
    Bene ora Lei dia seguito alle Sue esternazioni aspetto la tavola rotonda pubblica per discutere con degli esperti la creazione della commissione scientifica.. aspetto..e si ricordi la famosa frase chi sa parli adesso o taccia per sempre..anzi scriva cosa risponde il cicap!

  8. Il signor Armanetti è bravo a fare due cose: i soldi con le sue presunte doti e pubblicità, oltre che sui suoi sito è pieno di cloni da Yahoo answer a Wikipedia, ai più disparati forum e blog di argomenti parapsicologici, se proprio è tanto bravo e sicuro e i sui 22 anni lo attesterebbero perché non fa’ l’unica cosa che gli darebbe veramente credibilità, ovvero accettare una delle verifiche così come proposte dal CICAP? a mio avviso il cicap fa bene a non presentarsi sul campo, fa bene a non prestare a fare altra pubblicità al signore; perché il risultato di una prova scientifica abbia effettiva validità non solo l’esperimento deve essere ripetibile e significativamente diverso dal caso, ma bisogna anche che tutte le eventuali influenze esterne in grado di influire siano sotto il controllo dello sperimentatore, a queste miravano semplicemente i limiti posti dal CICAP nulla di stratosferica, ma il sig Armanetti vuole invece che tutti si svolga in forma nature, cosicché nessuno può indagare se sull’esisto finale ci sono eventuali imbroglio o altre variabili in campo.
    Armanetti se lei fosse veramente impavido e in buona fede invece di trincerarsi dietro il suo continuo vittimismo accetterebbe un esperimento di quelli propostigli invece si è sempre tirato in dietro

  9. la radiestesia è un’arte e NON una scienza, quindi smettiamola di correre addietro ai fantasmi

  10. per Massimo Polidoro,
    all’inizio dell’estate ho inviato ai tre nomi da te indicati come esperti la proposta di partecipazione ad una seria commissione scientifica di studio sulla Rabdomanzia, tre appartenenti del Cicap, due Geologi neutrali appartenti ad una Università e due Studiosi esperti in Parapsicologia.
    Nella speranza che il ritardo nella risposta non sia dovuto a motivi che al momento preferirei non citare attendo una Vs cortese risposta. Ricordo che la sperimentazione in campo aperto riguarda la scoperta di acque termali, l’individuazione delle quote, del quantitativo e delle temperature precise delle acque termali alle varie profondità; tutti dati che nessuna apparecchiatura scientifica, nemmeno la più sofisticata può lontanamente indicare…Ricordo inoltre che se Voi massimi esperti internazionali in trucchi, riteniate che io possa mettere in atto qualche trucco, (solo ipotesi sensate dal punto di vista scientifico e non scuse per manomettere la sperimentazione) Voi potete primo dire il probabile trucco, due proporre una modifica attuabile alla sperimentazione per eliminare tale sospetto. Ma attenzione ci sarà anche il guinness dei primati e l’occhio dei media internazionali quindi mi aspetto da parte Vs la massima serietà.
    Maurizio Armanetti

Lascia un commento

*