domenica 12 luglio 2020

Categoria: Creatività

PATREON: è aperta la mia “Isola del mistero”!

Apre oggi la mia pagina Patreon: una vera e propria isola del mistero! Un porto sicuro, in mezzo all’oceano di fandonie e bufale che ci circondano, ma anche un luogo, pieno di segreti, enigmi e sorprese, dove far volare la curiosità a acquisire importanti strumenti di ragionamento critico.

Ho, infatti, immaginato questa mia pagina Patreon proprio come un’isola della curiosità e delle meraviglie per tutti coloro che condividono la mia passione per ciò che è insolito, misterioso e, soprattutto, per tutto ciò che ci permette di capire meglio come funziona veramente il mondo intorno a noi, come ragiona la nostra mente e come possiamo imparare ad adoperare sempre meglio quella straordinaria macchina che abbiamo nella scatola cranica.

Scopri come accedere a tutti i contenuti extra che ho pensato per chi aderirà: dietro le quinte, un mini-corso di indagine del mistero, anteprime, video esclusivi, TV d’epoca, live… e tantissimo altro:

SCOPRI LA MIA PAGINA PATREON!

 

Patreon: il 5 giugno arriva la mia pagina!

Terra in vista, Naviganti! Il 5 giugno comparirà all’orizzonte una terra sconosciuta tutta da esplorare: la mia pagina Patreon. Che cos’è? Una piattaforma che mette in contatto chi “crea contenuti” – nel mio caso video, libri e altro per stimolare una mentalità critica e scientifica – con la sua community – nel nostro caso voi: i Naviganti!

Patreon

Chi dunque ritiene importante un progetto può sostenerlo e, in cambio, oltre alla soddisfazione riceve una serie di riconoscimenti a seconda del livello di impegno che si decide di avere. E nel mio caso, che cosa ci si può aspettare?

 

Coronavirus: che cosa fare in tempo di crisi

In queste giornate che hanno sospeso le nostre abitudini e i nostri ritmi, o forse li stanno cambiando per sempre, e di fronte alla tragedia che colpisce tante persone, anche a noi vicine, non è facile restare calmi. Che cosa possiamo fare? E come possiamo affrontare nella maniera più equilibrata questo momento di crisi?

cosa fare in tempo di crisi

Stiamo davvero attraversando una situazione assolutamente nuova. Non tanto per il fatto che il mondo è oggi colpito da un’epidemia virale capace di uccidere tantissime persone. Nella storia, i casi documentati sono tanti. 

 

Questa è scienza!” il mio nuovo podcast in esclusiva per Audible!

È  arrivato “Questa è scienza!” il mio nuovo podcast in esclusiva per Audible! 20 episodi per scoprire come funziona il mondo insieme a scienziati, ricercatori, divulgatori e studiosi. 

ASCOLTA “QUESTA È SCIENZA”!

Si parla di leggende urbane, fantascienza, etica, inquinamento, vaccini, risparmi, Leonardo, matematica, spazio, clima, crimine, fenomeni soprannaturali, dinosauri, ET, memoria è tantissimo altro.

Di che cosa si tratta? In ogni episodio incontro un ospite diverso, uno scienziato, un ricercatore, uno studioso proveniente dai campi più diversi: fisica, biologia, psicologia, medicina, chimica, matematica, ingegneria… e, come in una conversazione tra amici, ci ritroviamo a scoprire come nutrirci meglio, come gestire i nostri risparmi, come mai crediamo alle cose più strane e persino come capire se un film di fantascienza è fatto bene oppure no.

Tre cose da sapere. A ogni ospite, tra le altre cose, chiedo che ci racconti 3 cose che tutti dovrebbero conoscere sulla disciplina di cui si occupa, così da capire in quanti modi la scienza attraversi la nostra vita quotidiana.

La scienza è qualcosa di incredibilmente affascinante, soprattutto se a raccontarla sono le persone che se ne occupano da una vita e che, più di altre, sanno quali idee e quali principi di base potrebbero tornare utili a ciascuno di noi: senza fronzoli e senza bugie.

In fondo, come dico in apertura di ogni episodio: questa è scienza… non fantascienza!

Come si ascolta? I 20 episodi della serie sono disponibili sul sito o la app di Audible. Chi non è ancora abbonato può fare un’iscrizione di prova per 30 giorni (e volendo ascoltarsi tutti gli episodi).

ASCOLTA “QUESTA È SCIENZA”!

 

 

Creatività e memoria di Leonardo a “Leonardo. Genio ribelle” – con Vanni De Luca

sitoEp.3Leo

Come mai Leonardo era così attratto dall’acqua e dal volo? E che cosa riuscì a realizzare dai suoi studi su questi temi? E poi, Leonardo usava tecniche mnemoniche? E come faceva a scrivere da destra verso a sinistra? Ne parliamo, anche insieme a Vanni De Luca, nel nuovo episodio di “Leonardo. Genio ribelle” la mia nuova serie su YouTube. Guarda:

Se non l’hai già fatto, ti invito a iscriverti al mio canale per non perdere i prossimi episodi:

SEGUI “LEONARDO. GENIO RIBELLE”

 

Il nuovo libro

L'avventura del Colosseo

L'avventura del Colosseo, il nuovo libro di Massimo Polidoro (Piemme), è in tutte le librerie.
ACQUISTALO ORA!

Iscriviti per essere aggiornato e partecipare alle mie iniziative!

Iscriviti alla mia newsletter: partecipa alle mie iniziative, ricevi ebook omaggio, video e anticipazioni. CLICCA QUI PER ISCRIVERTILa tua privacy è importante per me. I tuoi dati non saranno diffusi o condivisi in nessun modo.
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!