Come creare gli “orbs” in casa propria

Una divertente foto di Rosamaria Contino che spiega come realizzare gli "orbs" con della semplice polvere.

L’amica e socia CICAP Rosamaria Contino mi ha mandato questa divertente foto, strapiena di orbs (i cosiddetti “globi di luce” che alcuni interpretano come spiriti, altri come manifestazioni extraterrestri, altri ancora come creature multidimensionali e via dicendo con la fantasia).

Si tratta in realtà di un fenomeno dovuto al tipo di macchina fotografica che si usa, alla presenza del flash e alle circostanze in cui si scatta la foto (se è presente pulviscolo, pioggia o altro materiale in sospensione).

Ma ecco cosa mi scrive Rosa: «Ho coinvolto Marzio, il mio piccolo scettico di casa (13 anni), in foto paranormali create anche per spiegare a lui tante cose utili e affascinanti, che poi sui ragazzi suscitano molta curiosità. In questa foto gli ho dimostrato come creare molto facilmente delle semplici sfere di luce. Gli ho detto di sedersi e guardare in alto con espressione stupita, poi con un panno ho tolto la polvere da una mensola, ho inquadrato la scena e poco prima di scattare ho sbattuto il panno, si è divertito molto a parte pensare che la mamma è un po’ matta. Ah, Ah!. PS: il cane si chiama Bella e sembra impegnata ad azzannare quelle sfere».

Complimenti a Rosa e a Marzio. Se anche voi vi divertite a realizzare strane foto, mandatemele e se sono divertenti e curiose le pubblicherò senz’altro.



8 Comments

  1. bene ,ma se uno ti mostra un foto subaquea con gli orbs? mi farebbe piacere se mi dicessi come li hanno fatti!

    1. Se la foto è stata scattata con un flash, gli “orbs” si creano tanto sott’acqua quanto fuori: la luce del flash rimbalza su qualche particella galleggiante e crea l’alone luminoso.

  2. Grazie Luca…Neri 😉 Un salutone a te :-)

  3. Brava Rosa,bel risultato.E’ solo invidia quella del Menichelli, sai, lui non puo’ apparire nelle foto.ciao ragazzi.

  4. Luca…esagerato 😀

  5. ho eseguito l’ esperimento a casa mia ma
    non segue le caratteristiche tipiche di un Orbs e l’ immagine viele quasi offuscata dalla quantita
    in oltre dopo pochi secondi anche se la polvere è ancora in aria non è più possibile trovare Orbs nelle
    foto e soprattutto nei video dove non appaiono anche con una sollecitazzione musicale come
    di solito avviene negli esperimenti su presunti veri Orbs

    comunque non è male come effetto!!!

  6. In effetti per mezzo della fotografia è decisamente facile creare gli “orbs”; discorso diverso invece per i conenuti video, alias i filmati. :)

  7. Bene Rosa … quanti begli Orbs… Ma chi ti ha spiegato come farli … 😉 :-) 😉

Lascia un commento

*