Alla ricerca di Re Artù… in Italia

Nel nuovo numero di Focus Storia (n. 122), dedico un articolo alla ricerca sulle origini storiche della figura leggendaria di Re Artù. Qui invece mi faccio un altra domanda: e se Re Artù… fosse un’invenzione tutta italiana?

La tomba di Re Artù era un falso (ma si sapeva già…)

Uno studio durato quattro anni ha portato un team di archeologi a concludere che la presunta tomba di Re Artù, a Glastonbury, è un falso. Un’idea dei monaci che, in pieno medioevo, dovevano raccogliere fondi per ricostruire la chiesa distrutta in un incendio. Ma è solo la conferma di qualcosa che già si sapeva…