Categorie
Blog Misteri?

Il mito medievale della cintura di castità

Un'incisione del XVI secolo che riproduce una "cintura" (con funzioni diverse da quelle del mito medievale)

Tutti hanno sentito parlare delle cinture di castità quali oggetti che, si diceva, fossero regolarmente in uso nel medioevo per preservare la “virtù” delle mogli dei cavalieri partiti per qualche Crociata o per altre avventure cavalleresche. Ebbene, si tratta in realtà di una leggenda nata nell’800, epoca in cui furono costruite gran parte delle cinture oggi in mostra in molti musei ed erroneamente indicate come medievali.