Categorie
Blog Libri Misteri? Psicologia dell'insolito Strane Storie

“I poteri della mente”: il mio libro con “Focus”

Il 14 luglio arriverà in edicola con Focus e Focus Storia il mio libro I poteri della mente: realtà o fantasia?

Su Focus e Focus Storia due pagine dei giornali sono dedicate a presentare I poteri della mente con l'immagine che vedete sopra.
Su Focus e Focus Storia due pagine di ciascun giornale saranno dedicate alla presentazione de I poteri della mente con l’immagine che vedete sopra.

Di che cosa tratta esattamente? Lo spiego rispondendo a 4 domande (e svelando un segreto)…

Categorie
Blog Magia & illusione Misteri? Strane Storie YouTube

Gustavo Rol: medium o impostore?

Gustavo Rol possedeva veri poteri paranormali o sapeva creare l’illusione di averli? Nel nuovo episodio di Strane Storie, la mia serie su YouTube, i segreti di un uomo che ha saputo comunque trasformarsi in leggenda:

Se non l’hai già fatto, poi, ti invito a iscriverti al mio canale per non perdere i prossimi episodi:

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE

Categorie
Blog Misteri? Psicologia dell'insolito

A proposito del “quadro di Rol che sorride”

 

L’amico e collega del CICAP Simone Angioni mi ricorda un’interessante illusione che certamente gioca un ruolo nel caso del quadro di Rol che sembrava sorridere alla telecamera.

optical illusion: angry smiling faces

Ne avevamo parlato tempo fa su queste pagine, ma giustamente Simone pensa vada bene anche per il caso del quadro. Ecco che cosa mi scrive: «Forse è il caso di ricordare ai lettori che esiste proprio un’illusione ottica che tende a far percepire volti sorridenti o viceversa in immagine sfocate e poco definite».

Categorie
Blog Magia & illusione

Silvan: un mago dalla parte della Ragione (podcast)

E’ finalmente pronta anche la seconda parta del podcast dedicato al grande Silvan (ascoltatela qui). Questa volta, Silvan racconta dei suoi incontri/scontri con il mondo del paranormale: lo smascheramento dei guaritori filippini in TV, il suo “inseguimento” di Rol, che non voleva saperne di esibirsi davanti a un esperto prestigiatore come Silvan, e l’incontro mancato con Uri Geller.