Dylan Dog: torna Tiziano Sclavi… e parla del CICAP

Dopo quasi dieci anni di silenzio, Tiziano Sclavi torna a scrivere una storia di Dylan Dog e lo fa parlando di fantasmi.

Tiziano Sclavi tra due sagome di Dylan Dog.

Si intitola “Dopo un lungo silenzio” (appunto) e ho persino l’onore di essere citato all’interno della storia…

Tiziano da sempre è socio e sostiene il CICAP con grande entusiasmo. In una recente intervista a laRepubblica di Luca Valtorta, Sclavi racconta così la sua adesione alle idee del Comitato:

«È nato tutto più di vent’anni fa, quando ho conosciuto Massimo Polidoro, segretario del CICAP, saggista e narratore. Non ricordo perché ci siamo incontrati, fatto sta che siamo diventati molto amici.

«E da allora ho letto gran parte delle pubblicazioni del CICAP e di altri editori scettici, e ho scoperto che i misteri sono affascinanti ma le loro spiegazioni scientifiche lo sono forse ancora di più.

dylan dog - massimo polidoro

Una vignetta tratta da “Dopo un lungo silenzio”, dove si cita un mio libro dedicato alle fotografie di fantasmi.

«E riguardo al paranormale sono perfettamente d’accordo col CICAP: va benissimo per storie di fantasia, ma non bisogna spacciarlo per vero. E comunque essere scettici non vuol dire uccidere la speranza, anzi.

«Tutti nel Cicap sperano di trovare un giorno un vero soggetto ESP, o di vedere un fantasma, o che un UFO atterri in piazza del Duomo. Finora non è mai successo, ma chissà».

Per la prima volta in una storia di Dylan, poi, non ci sono solo disegni ma anche immagini. Immagini di fantasmi.

«Sono foto tratte dal libro di Polidoro, che viene citato nella storia, e che sono state prese da Internet» spiega Tiziano. «Basta googlare ‘foto di fantasmi’ e ne trovi quante ne vuoi. Tutti finti ovviamente».

Bentornato, Tiziano. Speriamo di rileggerti ancora presto…


Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai ebook e video esclusivi e gratuiti.


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. L’avventura del Colosseo è il suo nuovo libro, e tra gli altri Rivelazioni, Il tesoro di Leonardo e i thriller Il passato è una bestia feroce Non guardare nell’abisso. Segui Massimo anche su FacebookTwitter, PeriscopeInstagram, Pinterest, Telegram e la sua newsletter (che dà diritto a omaggi ed esclusive). Per invitarmi a tenere una conferenza scrivete qui.




1 Comment

  1. Che mito Tiziano Sclavi!

Lascia un commento

*