Categorie
Blog

Alla ricerca del nome della rivista

Molto bene, ragazze e ragazzi. Vedo con piacere che, dopo il post di ieri, fioccano idee e suggerimenti sul nuovo nome da dare a “Scienza & Paranormale” come se piovesse. Alcuni devo dire che sono anche molto intriganti. Mi piacerebbe se le proposte continuassero, ma vorrei dare giusto un paio di indicazioni.

Il nome e il sottotitolo non dovrebbero essere troppo difficili: per dire, la parola pseudoscienza, che probabilmente tutti quelli che leggono questo blog conoscono, per la maggior parte della gente è arabo. Senza contare che il termine, “pseudo” scicenza, contiene già in sé un giudizio negativo. Non è così che vogliamo essere percepiti.

Di conseguenza, da bandire è anche la parola “scettico”. E’ un termine che andrebbe benissimo, se fossimo in un paese di lingua anglosassone (e non a caso i nostri cugini americani ora si chiamano Center for Skeptical Inquiry, Centro per l’indagine scettica). Ma da noi il termine scettico ha una forte valenza negativa che non si riesce a toglierle.

Il nuovo nome deve aiutare chi non ci conosce a capire che il nostro approccio è tutt’altro che negativo. Noi del CICAP siamo persone curiose, che vogliono indagare i misteri per capire qualcosa di più sul mondo che ci circonda. Certo, a volte capita di scoprire anche truffe e raggiri, e noi li smascheriamo e li riveliamo volentieri per mettere tutti in guardia, ma non partiamo mai con l’idea di “smontare” un’altra bufala.

Ci avviciniamo a qualcosa che sembra un mistero, indaghiamo e solo dopo traiamo le nostre conclusioni. Quindi, è questo approccio di curiosità e desiderio di capire che dovrebbe trasmettere il titolo della rivista (evitando però parole come “Capire” o “Conoscere” che andrebbero bene per qualunque enciclopedia o rivista di scienza, ma non dicono nulla su quella che è la nostra attività specifica legata ai misteri e all’insolito).

Infine, il nuovo nome dovrebbe andare bene per tutta la gamma di argomenti di cui ci occupiamo ormai da tempo: non più solo paranormale, quindi, ma anche leggende metropolitane, terapie alternative, teorie del complotto, fantastoria…

Vi ho complicato per bene le idee? Spero di no. Tra i suggerimenti che già sono passati, un paio di cose buone le ho viste (anche se non vi dico quali per non influenzarvi). Proviamo a far girare ancora un po’ i neuroni…

P.S. Certo che ci sono molte altre cose che vanno rinnovate nel CICAP (compreso il sito), ma è anche per questo che facciamo un convegno a marzo. Qui vorrei iniziare da qualcosa di piccolo (si fa per dire) come il nome della rivista, ma nei mesi che seguono senz’altro affronteremo anche altri argomenti su cui mi farà piacere leggere le vostre idee.

31 risposte su “Alla ricerca del nome della rivista”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*