Categorie
Blog

La scienza indaga i mysteri: arriva “QUERY”, la nuova rivista del CICAP

Ci siamo ragazzi, è pronta la nuova rivista del CICAP: si chiama “Query. La scienza indaga i mysteri”. Ha cadenza trimestrale, formato più grande e, per la prima volta per le pubblicazioni del CICAP, è interamente a colori! Qui sotto trovate il comunicato ufficiale per il lancio della rivista. Mi auguro vogliate scoprirla anche voi e diventarne lettori al più presto.

Esce oggi il primo numero di “Query”, la nuova rivista del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle affermazioni sul paranormale).

«Query rappresenta una sfida nuova per il CICAP, è una rivista  di divulgazione scientifica con un taglio diverso dal solito» spiega Lorenzo Montali, direttore del nuovo periodico, uno dei fondatori del Comitato e attualmente ricercatore di psicologia sociale all’Università di Milano-Bicocca. «Invece di partire dal racconto di ciò che si conosce in un certo ambito scientifico, noi puntiamo sull’indagine scientifica dei misteri, veri o falsi che siano. Il nome Query esprime proprio il progetto di una rivista capace di fare domande, di seminare dubbi, ma anche  di raccontare cosa vuol dire fare ricerca».

Lo dimostra già questo primo numero, ricco di rubriche e articoli che trattano di temi curiosi, controversi, quando non addirittura incredibili. Si parla di come vivere (bene?) avendo solo mezzo cervello, di antiche leggende messicane e moderni cosmetici, del modo in cui le celebrità parlano (male!) di scienza, di latte che abbronza, di piante con l’anima, di Fiori di Bach, di fantasmi atomici e di quali sono i grandi misteri che il CICAP considera ancora “aperti”, solo per citare alcuni degli argomenti trattati.

«Pensiamo che raccontare quei fenomeni che sembrano sfidare la ragione permetta di parlare di scienza in un modo che accende la curiosità», continua Montali. «In molti casi la spiegazione si rivela infatti persino più interessante del presunto mistero, e c’è sempre  l’occasione per imparare qualcosa di nuovo: a volte su curiosi fenomeni naturali, più spesso sulla psiche umana o semplicemente su come funziona la ricerca scientifica».

La copertina del primo numero, curata da Gianni Comoretto, astronomo associato all’Osservatorio Astrofisico di Arcetri, è dedicata al tema del cambiamento climatico, uno degli argomenti più discussi degli ultimi anni sia in ambito scientifico che a livello politico e sociale. Dando voce ad esperti e professionisti del settore abbiamo cercato la risposta a tre domande: esiste un riscaldamento globale? A cosa è dovuto questo riscaldamento? Quali potranno esserne le conseguenze?

«L’obiettivo» osserva Montali «è quello di  offrire dati, riflessioni e ricerche che consentano di distinguere tra genuino dibattito scientifico e affermazioni prive di fondamento, basate su distorsioni o ancora peggio su strumentalizzazioni».

«E’ una rivista per chi vuole capire, non per chi vuole credere» conclude Massimo Polidoro, segretario del CICAP. «Volevamo creare un periodico che parlasse a tutte le persone che si interrogano sul mistero, l’insolito e su ciò che sta al confine della scienza e che vorrebbero saperne di più senza correre il rischio di prendere lucciole per lanterne. E credo proprio che con “Query”, che vede tra i suoi collaboratori tutti i nomi illustri del Comitato a partire da Piero Angela, ci possiamo riuscire».

“Query”, che ha come sottotitolo “La scienza indaga i mysteri”, è un trimestrale a colori di 68 pagine, che può essere ricevuto in abbonamento, acquistato sul sito del CICAP (www.cicap.org) o presso le librerie del Gruppo Feltrinelli. I Soci del CICAP possono ricevere gratuitamente “Query” (l’adesione al CICAP è aperta a tutti: per sapere come fare cliccate qui).

In programma c’è anche il lancio della versione online di “Query”, un sito diretto da Beatrice Mautino, biotecnologa e comunicatrice della scienza, dedicato agli aggiornamenti sul mondo dell’insolito e del mistero e dove verrà dato ampio spazio alla discussione dei temi trattati dalla rivista.

Per maggiori informazioni:

CICAP

Ufficio stampa: 049-686870

ufficiostampa@cicap.org

18 risposte su “La scienza indaga i mysteri: arriva “QUERY”, la nuova rivista del CICAP”

…mi piace!! Avevo il “terrore” che il nuovo nome fosse “Capire”, come sembravano far intuire le varie proposte. Per carità, niente in contrario, ma sembrava più adatto a quelle enciclopedie per ragazzi tanto in voga negli anni ’80!

Invece “Query” è proprio azzeccato: moderno ma senza snaturare quella che è sempre stata la vostra “politica” editoriale.

Non vedo l’ora di leggerla!

Tanti complimenti…

Grazie Lorenzo. Per l’edicola… richiede investimenti al di fuori della nostra portata (anche perché non abbiamo pubblicità che possa finanziarci: le uniche entrate per finanziare il giornale derivano da chi si abbona o aderisce al CICAP).

Dal mio punto di vista il nome e il “sottotitolo” della rivista sono azzeccatissimi (sperando che si scriva così), moderni, molto carini ed efficaci.

Per come la vedo io potrebbe funzionare bene anche negli scaffali delle edicole.

Non posso che farvi un “in bocca al lupo” per questo nuovo progetto!

Rispondi a fancy Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*