Un caffè con Hitchcock, Truffaut e… il Sarchiapone!

Nel nuovo episodio del mio podcast, Un caffè con Massimo, incontriamo Alfred Hitchcock, Truffaut e… il “Sarchiapone”.

hitch

Poi, però, arrivano anche Harry BoschWalter Chiari e il Minollo di Massimo Troisi. Che c’entrano?

È una delle cose che scoprirai ascoltando la nuova puntata del mio podcast.

Come ogni sabato mattina, ci ritroviamo nel nostro localino preferito per due chiacchiere davanti a un caffè.

E poi condivido con te le cose più intriganti che mi è capitato di leggere o vedere nel corso della settimana, sperando possano darti spunti utili, e, magari, ti dò qualche anticipazione su ciò che sta per arrivare.

Ascolta adesso la terza puntata:

Oppure, se vuoi, iscriviti su iTunes: lascia magari un voto e, se ti va, un commento.

Gli iscritti alla mia newsletter, poi, hanno anche un vantaggio in più: ricevono infatti la puntata direttamente sulla casella di posta, ogni sabato mattina, insieme ai link per approfondire gli argomenti di cui parlo o per cercare i libri, i film, la tv, le riviste o la musica a cui faccio riferimento.

Se l’idea ti piace, iscriviti alla newsletter per non perdere le prossime:

OK, PRENDIAMO UN CAFFE’ INSIEME!

Come sempre un grazie all’amico Janpa Serino che con la sua bella voce introduce ogni puntata!


Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai ebook e video esclusivi e gratuiti.


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. Rivelazioni e Il tesoro di Leonardo sono i suoi libri più recenti. Il passato è una bestia feroce è il primo thriller di una nuova serie: il secondo si intitola Non guardare nell’abisso e arriva il 21 giugno 2016. Segui Massimo anche su FacebookTwitter, PeriscopeInstagram, Pinterest, Telegram e la sua newsletter (che dà diritto a omaggi ed esclusive). Per invitarmi a tenere una conferenza scrivete qui.




1 Comment

  1. Non trovo un modo “carino” per dirlo… comunque per quanto mi riguarda preferirei aggiornamenti più frequenti del canale Telegram, che trovavo assai più immediati, pratici e fruibili rispetto al podcast. IMHO :-)

Lascia un commento

*