Manuale di cold reading e Ray Hyman

La “cold reading” (letteralmente “lettura a freddo”) è quell’arte in cui si crea l’illusione di sapere tutto della persona che ci si trova davanti (passato, presente e futuro), anche se si tratta di un perfetto sconosciuto. La usano soprattutto medium, veggenti e sensitivi per fare credere ai propri clienti di avere davvero facoltà paranormali, ma non ne disdegnano l’uso anche venditori e imbonitori di vario tipo.

Da sempre, al CICAP ci viene chiesto “come è possibile che un medium possa sapere che ho un cane di nome Marta o che mia sorella si sarebbe sposata in aprile” e, quando parliamo di cold reading, l’ovvia domanda è: come faccio per impararla?

Fino a ieri rimandavamo a libri e pubblicazioni in inglese, non facili da trovare. Oggi, finalmente, il CICAP pubblica un vero e proprio “Manuale di cold reading” curato da uno dei più esperti psicologi e illusionisti americani che si siano mai applicati all’argomento, Ray Hyman.

Chiunque fosse interessato, può trovare qui il “Manuale di cold reading”. E… buone letture!

4 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*