Rivelazioni: dal complotto FIAT alla Legge di Poe, riascolta la presentazione al Circolo Lettori

Per chi non ha potuto partecipare all’incontro lo scorso 9 febbraio presso il Circolo dei Lettori di Torino, Mariano Tomatis, che lo presentava, ha pubblicato ieri la registrazione della nostra chiacchierata.

Mariano Tomatis e Massimo Polidoro (foto di Bernardo Paoli).

Presentavamo il mio libro Rivelazioni. Il libro dei segreti e dei complotti (Piemme, 2014), ma sono usciti tantissimi spunti e curiosità che nel libro non ci sono. Ecco una scaletta di quello che ascolterete…

 

 

Massimo Polidoro “Rivelazioni. Il libro dei segreti e dei complotti” (Piemme 2014)

Sul suo blog, Mariano ha scritto queste belle parole per introdurre il mio libro: «Certi misteri presentano molteplici livelli. Districarli richiede una capacità e un intuito non comuni. Ci vuole uno studioso che sappia andare oltre la dicotomia, muovendosi a suo agio sulle aree di confine tra la paranoia, l’ingenuità e il radicale scetticismo. Ci vuole uno come Massimo Polidoro. Il tipico libro complottista incoraggia la paranoia a scapito del lume della ragione. Rivelazioni non si limita ad accenderlo, ma apre gli occhi su un mondo di “schegge impazzite” che fanno del libro una lettura a un tempo intelligente ed esilarante».

Riascolta la nostra conversazione:

In questa pagina, inoltre, trovi alcune immagini dell’incontro scattate da Bernardo Paoli. Quasi come essere lì, insomma…

Ed ecco la scaletta della chiacchierata che l’eccezionale Mariano ha realizzato persino con l’indicazione dei minuti in cui si inizia a parlare di ogni argomento:

 

Mariano Tomatis e Massimo Polidoro al Circolo lettori di Torino (foto Bernardo Paoli).

Massimo Polidoro presenta "Rivelazioni" al Circolo Lettori di Torino (foto: Bernardo Paoli).

Presentazione

0.00 Il complotto “torinese” dei tachimetri FIAT
2.08 Introduzione a “Rivelazioni” (Piemme 2014). Siamo mai stati sulla luna?Complottismo ed estremismi
5.17 La Legge di Poe, “Shining” di Stanley Kubrick e il documentario “Room 237”
7.20 Umberto Eco e le teorie del complotto in “Numero Zero”
9.18 Pasolini e le cospirazioni. Il caso dell’assassinio di JFK. Il mentalista di Dallas
14.28 Libri che si parlano. Rivelazioni tra narrativa e inchiesta giornalistica. Complotti come spunti creativi per il romanzo Il tesoro di Leonardo
17.50 Ruolo della Rete nel complottismo. Douglas Rushkoff e l’esplosione dei link, fino a completa saturazione. Necessità di potare i rami.
20.12 Paul McCartney è morto… e tornato in vita.
22.40 Usi della Rete più consapevoli. L’esperienza “social” di Massimo nel lancio dell’imminente thriller Il passato è una bestia feroce.
26.05 Narrative deresponsabilizzanti. Contro il “clicktivism” lo scrittore deve scendere in strada. L’investigatore di misteri e la necessità di visitare il “luogo del delitto”.
29.54 Rivelazioni: non semplice “smontaggio” ma restituzione di una realtà più complessa. Il misterioso allineamento di Rennes-le-Chateau. L’uomo dei sogni. Quadri che piangono
37.42 Allargare lo sguardo per “risolvere” i misteri. Il prank di Paulo Coelho.

Question & Answer

39.18 La pallottola magica di Oswald. L’esistenza di veri complotti. Correlazioni fasulle: vaccini e autismo. Macchine mitologiche contro le minoranze etniche.
47.38 L’azienda che vuole installare microchip sui dipendenti.
48.54 Il trend nella pervasività delle teorie del complotto. Il ruolo dei media.
52.20 I sensitivi, la verificabilità scientifica, il ruolo del CICAP.

Mariano Tomatis e Massimo Polidoro al Circolo lettori di Torino (foto: Bernardo Paoli).


Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai i miei ebook e i miei video esclusivi e gratuiti.


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. Rivelazioni e Il tesoro di Leonardo sono i suoi libri più recenti. Il 3 marzo 2015 uscirà per Piemme il suo primo thriller: Il passato è una bestia feroce. Si può seguire Massimo Polidoro anche su FacebookTwitterGoogle+ e attraverso la sua newsletter (che dà diritto a omaggi ed esclusive).




1 Comment

  1. Caro Massimo Polidoro,
    le segnalo questo interessante articolo preso dal blog di Aldo Giannuli, ricercatore universitario presso le facoltà di scienze politiche dell’Università di Bari e Milano, nonché ex collaboratore della Commissione Stragi. Spero lo gradisca e lo voglia condividere con altri.
    Un saluto,
    Patrizia
    http://www.aldogiannuli.it/contro-il-complottismo/

Lascia un commento

*