Il mistero di Moana Pozzi

Non ci sono solo Michael Jackson, Jim Morrison o Elvis Presley, anche l’Italia ha una celebrità che non sarebbe morta per davvero: si tratta della pornostar Moana Pozzi.

È a lei che è dedicata la prima puntata di una nuova serie sulle teorie cospiratorie legate alla morte dei divi che inizio oggi sul settimanale Oggi. Moana, che oltre al successo nel mondo dell’hardcore era riuscita a raggiungere una notevole popolarità anche presso il grosso pubblico, scomparve improvvisamente a 33 anni.

La prima di cinque pagine dedicate al "mistero" di Moana nel mio articolo in edicola con "Oggi".

Morì in ospedale a Lione, presso l’Hotel-Dieu, il 15 settembre 1994; causa ufficiale, un tumore al fegato. Ma, sia perché mancava il certificato di morte, sia perché non fu possibile vedere la salma che fu poi cremata, iniziarono subito a diffondersi le voci di una simulazione.

Al punto che, nel 2004, la Procura della Repubblica di Roma aprì un fascicolo, nato in seguito a una biografia sensazionalistica dell’attrice, per scoprire se Moana, fosse viva o morta.

Solo il ritrovamento del certificato di morte, le dichiarazioni addolorate dei famigliari e la confessione del marito dell’attrice, Antonio Di Cesco, che rivelò di avere aiutato Moana a morire per porre termine alle sofferenze, misero un freno al dilagare delle voci.

Trovate tutta la storia nel mio articolo su Oggi. Per approfondire questo e altri “misteriosi” decessi di personaggi famosi, vi rimando invece a Rivelazioni. Il libro dei segreti e dei complotti. Oltre a quelli citati all’inizio, si parla anche di altri personaggi sulla cui morte si sono fatte speculazioni di ogni tipo: da Tutankhamon a Mozart, da Napoleone a Hitler, da Kennedy a Paul McCartney…

 


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario nazionale del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre quaranta libri e di centinaia di articoli pubblicati su Focus e numerose altre testate. Rivelazioni, il suo nuovo libro dedicato a complotti e segreti svelati, esce oggi 1° luglio per Piemme. Si può seguire Massimo Polidoro anche su FacebookTwitter e Google+.



Lascia un commento

*