Categorie
Blog Libri Mestiere di scrivere

“La squadra dell’impossibile”

Esce oggi la prima avventura de La squadra dell'impossibile: "Il complotto di Frankenstein"

 

Suspance, mistero, azione e brivido sono gli ingredienti de “La squadra dell’impossibile”, la nuova serie di romanzi di Massimo Polidoro che da oggi è in tutte le librerie con la prima avventura: “Il complotto di Frankenstein”. Leggete gratis le prime 40 pagine…

La Squadra dell'impossibile: "Il complotto di Frankenstein"

Se avete amato Sherlock Holmes, se vi piacciono le atmosfere misteriose e intriganti della Londra vittoriana, se vi appassionano i gialli e l’avventura, se vi incuriosisce il mondo dell’illusionismo e se ancora vi provocano qualche brivido i mostri tipo Frankenstein, allora “La squadra dell’impossibile” è quello che vi ci vuole.

Quando Omero si trasferisce a Londra con il padre, poliziotto di Scotland Yard, resta impressionato dagli immensi viali affollati e dai vicoli intricati. Ma non immagina nemmeno quanti misteri e fatti inspiegabili nasconda la città. Ben presto infatti a suo padre viene affidato un caso davvero strano: alcune persone hanno avvistato una strana creatura e la stampa è sicura che si tratti del mostro di Frankenstein. Incuriosito dalle indagini, Omero si mette sulle tracce del mostro insieme ad Amelia, figlia di una famosa medium, e a Rusty e Blacky, due ragazzini che conoscono i bassifondi della città come le loro tasche…

Non importa se siete adulti oppure ragazzi: “La squadra dell’impossibile” è adatta a tutti. «Ho scritto questa storia pensando alle tante  emozioni che  mi avevano fatto provare  i romanzi del mistero e dell’avventura del passato e ho cercato di ricreare quelle atmosfere per i lettori di oggi» spiega Massimo Polidoro. Aspettatevi, quindi, tanti enigmi da risolvere, ostacoli da superare, pericoli in agguato, brutti incontri, sorprese, colpi di scena e una frenetica corsa contro il tempo che terrà i lettori con il fiato sospeso fino alla fine.

«Ma soprattutto, è la storia di quattro ragazzi, provenienti da ambienti sociali diversissimi, che attraversando mille peripezie diventeranno amici per la pelle» continua Polidoro. «Sotto la guida dell’enigmatico Max Keller, un anziano illusionista in pensione e privo della vista, impareranno a vedere oltre la superficie delle cose e a capire come a volte la verità sia ben diversa, e molto più complessa, di come agli adulti piace spesso credere».

«Sono particolarmente felice di vedere questo progetto realizzarsi» conclude Polidoro. «Il Battello a Vapore – che fa parte delle Edizioni Piemme, da anni mio editore – è famoso per la qualità dei suoi libri e non potevo essere più fortunato. Il libro stesso, infatti, è un piccolo gioiello: prendere in mano questo volume rilegato, con queste meravigliose decorazioni che lo fanno apparire davvero un libro d’epoca vittoriana, è già una grande soddisfazione. E poi le splendide illustrazioni di Alfio Buscaglia riescono a portare in vita i miei personaggi come fin’ora non era mai capitato per nessuno dei miei libri».

“La squadra dell’impossibile”, insomma, è soprattutto una storia avvincente e appassionante, ma allo stesso tempo è anche un bellissimo “oggetto” da possedere o regalare. Ed è anche un gioco!

Sì, perché l’esperienza della Squadra dell’impossibile non si esaurisce nel libro, ma continua online: sul sito dedicato alla serie, www.squadradellimpossibile.it, infatti, sarà possibile entrare nel salotto di Max Keller e, risolvendo alcuni enigmi, accedere a una sezione di contenuti extra e approfondimenti speciali esclusivi.

La presentazione del libro con l’autore è prevista (non a caso) per il giorno di “Halloween”, domenica 31 ottobre, alle 17,30 presso la libreria Mondadori Multicenter di Piazza Piemonte a Milano – ma altri appuntamenti in giro per l’Italia sono già in programmazione.

LEGGETE LA SCHEDA DI PRESENTAZIONE

LEGGETE LE PRIME 40 PAGINE DEL LIBRO

VISITATE IL SITO DEDICATO ALLA SERIE

GUARDATE IL BOOKTRAILER:

 

12 risposte su ““La squadra dell’impossibile””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*