Categorie
Blog Libri Mestiere di scrivere

Video: Sta per arrivare il mio primo thriller…

Mancano solo due settimane all’uscita, il 3 marzo, del mio primo thriller: Il passato è una bestia feroce (Piemme).

Per l’occasione condividerò con voi una serie di video da 1 minuto ciascuno in cui vi racconterò alcuni retroscena. Oggi il primo…

"Il passato è una bestia feroce" (Piemme, dal 3 marzo 2015): il primo thriller di Massimo Polidoro

Sempre al libro, già in prenotazione sui bookstore online, è dedicato un mini-sito che contiene informazioni, video, la presentazione della Squadra dei miei 100 lettori, link agli articoli e alle recensioni… insomma, tutto quello che c’è da sapere sul libro.

È poi continua a crescere la bacheca Pinterest dedicata al libro e altre sorprese sono in arrivo.

La prima delle quali è un estratto del romanzo che gli iscritti alla mia newsletter riceveranno gratuitamente tra pochissimo. Se ancora non siete iscritti, potete farlo inserendo il vostro nome e la mail nel riquadro qui a fianco.

Vi aspetto!

Ringrazio di tutto cuore per la collaborazione e l’aiuto nel realizzare i video: Francesco Sandonà, per le riprese, Janpa Serino, per il voiceover e Stefano Antonelli e Muria Tiberi per la musica.


Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai i miei ebook e i miei video esclusivi e gratuiti.


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. Rivelazioni e Il tesoro di Leonardo sono i suoi libri più recenti. Il 3 marzo 2015 uscirà per Piemme il suo primo thriller: Il passato è una bestia feroce. Si può seguire Massimo Polidoro anche su FacebookTwitterGoogle+ e attraverso la sua newsletter (che dà diritto a omaggi ed esclusive).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*