Categorie
Misteri?

2012: Finirà il mondo?

Mayan Calendar

Ecco cosa mi scrive Alessandra Medda (ma non è stata l’unica ad avermi espresso questo tipo di timori): «Ebbene sì. Ho visto voyager. Fine del mondo, i maya e le profezie,s u internet un tam tam continuo sul 2012, non le dico le profezie di medjorie…. Causa un mio principio di depressione comincio a crederci ma scrivo a lei prima di tutto perche’ io possa rinsavire. Cordiali saluti dalla sardegna».

Insomma, finirà o no il mondo nel 2012 “come profetizzato dai Maya”? Davvero non cessa di sorprendermi come ogni tanto salti fuori questa voce. E’ davvero in arrivo la fine del mondo, mi chiedono alcuni? D’altra parte lo avrebbero previsto i Maya. Come dire, mica l’Otelma di turno. E, mi scrivono alcuni, sarà possibile salvare la Terra se si riusciranno a riunire tutti i teschi di cristallo?

Per cominciare, non esiste una “profezia” dei Maya stile Nostradamus, per capirci (un altro che avrebbe previsto la fine del mondo già da un pezzo, l’ultima volta per il 1999). Ma c’è il fatto che il calendario Maya finisce proprio il 23 dicembre 2012. Da qui l’ipotesi, fatta oggi da qualcuno, che in quella data finirà tutto. Ma sarà proprio così? Vediamo di capirci qualcosa di più.

I Maya, come tanti popoli dell’antichità, avevano occhi per guardare e come tutti erano incuriositi dal cielo. Avevano notato che la posizione delle stelle si ripeteva nel corso del tempo e avevano creato i loro calendari: ne avevano uno civile, uno religioso e uno per il conteggio nel lungo periodo. Quest’ultimo, che serviva a misurare il tempo lungo i secoli, misurava cicli di 1.872.000 giorni, cioè circa 5126 anni, la distanza che c’è tra l’11 agosto 3114 a.C. e il 23 dicembre 2012.

Cosa succederà in quella data, quindi? Finirà il mondo? Più prosaicamente la data finale, da cui poi il calendario ricomincia, coincide, non a caso, con un solstizio d’inverno, che i Maya riuscivano a prevedere poiché con ogni probabilità conoscevano il fenomeno della precessione degli equinozi.

Quanto ai teschi di cristallo, forse l’idea di riunirli per salvare il mondo è un’idea simpatica per il prossimo film di Lara Croft (o di Indiana Jones, visto che nel titolo del nuovo, quarto episodio ha proprio i teschi di cristallo), ma il giorno in cui il nostro pianeta finirà davvero di “vivere” (cioè, più o meno, tra 5-7 miliardi di anni, quando il Sole si spegnerà) serviranno a ben poco, ammesso che qualcuno sarà rimasto sulla Terra per vedere quel giorno.

Dunque, credo proprio che possiamo dormire sonni tranquilli: non so cosa succederà il 23 dicembre 2012, ma di sicuro non finirà il mondo solo per via di un solstizio d’inverno.

63 risposte su “2012: Finirà il mondo?”

Raga io non sò se crederci o no.E poi per fine del mondo cosa intendiamo il mondo come dire “esploderà” oppure secondo nostrademus carestia ecc…

egregio massimo io le volevo dire se nel 2012 ci sarà la fine del mondo si o no .io mi sn molto stancata di pensare sempre una cosa e quindi le chiedo x favore se mi dicesse la verità, xkè io nn c’è la faccio piu di stare male e pensierosa perciò le chiedo se mi può svelare questo mio grande dubbio…

la saluto buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*