Poltergeist a Caronia? No, mano umana: ora lo dice anche la Magistratura

Caronia: il CICAP indaga

Alla fine anche la magistratura siciliana è giunta alle stesse conclusioni cui il CICAP era arrivato dopo avere condotto alcune perlustrazioni dei luoghi. I misteriosi incendi di Caronia, che sui giornali erano stati attribuiti variamente a fenomeni di poltergeist, infestazioni demoniache, misteriose scariche di energia naturale o armi segrete, alla fine sono stati ricondotti all’opera mano umana.

E’ notizia di ieri, infatti, che i periti nominati dalla Procura, che avevano continuato ad indagare dopo una prima richiesta di archiviazione, hanno deciso. Dietro quei roghi c’è la “mano umana”. L’inchiesta era stata avviata tre anni fa. Ieri l’archiviazione da parte della Procura di Mistretta.

Prendendo come prova alcuni degli episodi che si verificarono nei mesi dell’emergenza, i consulenti parlano di “fiamma libera”, sconfessando le teorie dei campi elettromagnetici che sino ad oggi sono state condivise dai vari “esperti” che avevano studiato la vicenda e gli stessi magistrati che nel 2004 avevano affermato di non prendere nemmeno in
considerazione l’ipotesi del dolo.

Sia io che il collega Marco Morocutti ci eravamo recati a Caronia per indagare sul mistero. Qui potete trovare un resoconto del mio sopralluogo.



10 Comments

  1. L’ articolo del CIK-GB (come lo chiamo io) riporta una serie di volute inesattezze su come si stanno svolgendo le indagini, avendo cura di non rivelare a chi legge che da pochi giorni è stata istituita una nuova commissione d’ inchiesta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, insieme con Procura e Comune di Caronia, per continuare ad approfondire i fenomeni, ancora inspiegati. Altro che relazioni del CIK-GB !

    1. Eva, più che una commissione d’inchiesta della Presidenza del Consiglio dei Ministri, pochi giorni fa sono partite 11 perquisizioni e c’è un indagato per gli incendi: http://bit.ly/1tCKVV6. Altro che CIK-GB: prima di abbandonarsi a fantasie cospiratorie, è sempre bene cercare di verificare se i fenomeni si verificano veramente o se sono artefatti.

  2. è bello vedere che c’è gente che segue documentari stranieri su focus (tv)*, peraltro abbastanza completo; il riassunto invece del “fax” meno buono: un 6+ di incoraggiamento!
    (manca la benedizione del papa!)

    è anche bello che c’è una “giovane” generazione che riesce a camparci per merito ed alla faccia di un angela che schifa quel testone di voyager (che lo stesso stà tirando sù una generazione)…

    *le fonti vanno citate sempre, vale per tutti…

  3. Ma che cavolate sono scritte su questo articolo! Informarsi prima di scrivere fesserie!

    A suo tempo fu impiegato pure l’esercito per controllare e circoscrivere la zona. Gli abitanti dovettero sgombrare le proprie abitazioni e furono dislocati in diversi alberghi lasciando entrare nelle loro case i tecnici della protezione civile, dove non solo assistettero in prima persona ai fenomeni di autocombustione, compreso il sindaco presente, ma dopo poco tempo fu sospesa la ricerca perchè le strumentazioni furono messe completamente fuori uso. Riuscirono a capire, prima che la strumentazione saltasse, che i potentissimi e brevi impulsi magnetici provenivano in direzione del mare.

    Tre persone del luogo, di cui uno di loro fotografo amatoriale, una sera erano per conto loro lungo il mare e videro uscire dalla superficie dell’acqua tre globi luminosi. L’uomo con la macchina fotografica si precipitò per catturare uno scatto, all’improvviso tutti e tre gli uomini sentirono un forte bruciore sulla pelle tanto da dover scappare e correre al pronto soccorso dove gli furono riscontrate bruciature sia sul viso che sulle parti scoperte del corpo come le braccia.

    I fenomeni sparirono dopo diversi giorni.

    Si scoprì, successivamente, su un giornale dell’epoca del 1930 intitolato “l’universo” che a Caronia in quegli anni ci furono strani fenomeni dello stesso identico tipo!

    PS.
    Quindi prima di scrivere pallonate, meglio informarsi. Anche perchè tale faccenda è tutta documentata caro cicap!

    Saluti.

  4. Come puo’ essere archiviata un’indagine che stabilisce l’origine umana dei fenomeni avvenuti in massima parte a casa di privati cittadini e che avevano accesso ai luoghi? Gli eventuali colpevoli dovrebbero essere certi e riconoscibili percio’ condannabili, invece si archivia il caso. Mah…. o l’archiviazione è una balla o è una balla la natura umana dei roghi.

  5. mercoledi scorso durante la puntata in prima serata della trasmissione Top Secret, puntata dedicata solo al fenomeno UFO, han fatto un interessante servizio sul caso dove tra le altre cose si diceva che il fenomeno veniva attribuito agli alieni ….
    😉

  6. Mah… mi domando che razza di “esperti” abbiano fatto poi questi esperimenti relativi ai fantomatici “campi geomagnetici” che produrrebbero simili effetti… Non e’ che gli abitanti si volessero semplicemente sbarazzare della ferrovia (per l’ “elettrosmog” e roba varia)?? Secondo me era la rpima cosa da fare, pensare alla “mano umana”, magari sorvegliando qualcuno…
    Quanti soldi sono stati spesi per seguire queste teorie bislacche???

  7. Ricordo di aver fatto un’ipotesi, all’epoca: che i fenomeni fossero provocati, volontariamente, da qualcuno che aveva interesse a far vendere quelle case a poco prezzo per una successiva speculazione edilizia. Conosco la zona, l’abitato è situato tra la ferrovia e la spiaggia, una posizione commercialmente appetibile.
    Chissà…

  8. Un’archiviazione che lascia insoddisfatti tutti noi, amanti del mistero e del complottismo, che speravamo seriamente che questa volta, tra i tanti misteri d’Italia, almeno su questo fosse consentito indagare. Se continua così, sarà vietato occuparsi di ufologia, Giacobbo si trasformerà in Piero Angela e si limiterà a proporre documentari sugli animali, i bambini leggeranno Hegel al posto di Harry Potter e i libri di Dan Brown non saranno più tradotti in italiano.
    Tempi di cupo razionalismo ci attendono. Se poi il 21 dicembre del 2012, malgrado gli avvertimenti delle profezie Maya, non succederà niente, sarà la fine per noi, per il regno di Fantasia, per la fantascienza e per le ghost stories. Come potremo sopravvivere?

  9. Bene. Ora aspettiamo l’ arresto e la condanna dei colpevoli, perché i soli danni materiali sono enormi. Se, invece, non si fanno nomi e cognomi, qualche dubbio rimarrà. Domanda: Sono cessati i fenomeni? E da quando?

Lascia un commento a Diaktoros (Guido Mura)

*