Un “drago” al castello di Verres?

Ekaterina mi scrive: «Seguo sempre con interesse il suo blog, e ultimamente ho notato molte discussioni su foto con “elementi intrusi”. Mi piacerebbe proporle una foto che ho scattato qualche anno fa con una macchina digitale vicino al castello di Verres in Velle d’Aosta, sulla quale è rimasto uno strano effetto.

«Voglio precisare che so a cosa è dovuto quell’effetto (venuto fuori per caso), e non si tratta di un fantasma. La mia curiosità sarebbe piuttosto sapere se quel riflesso potrebbe trarre qualcuno in inganno ed essere scambiato per qualcosa di paranormale, oppure se basta un controllo con un programma di grafica (come quelli che altri utenti hanno fatto per le altre foto misteriose) per capire di cosa si tratta.

«Ho scattato questa foto una mattina di luglio vicino al castello di Verres in Valle d’Aosta, e una volta scaricata sul computer ho notato questo strano riflesso, che sul posto non avevo visto.

L’unica modifica che ho fatto alla foto è stato ridimensionarla del 50% (temendo che nel formato effettivo fosse troppo pesante). Se servisse la foto originale comunque non ho problemi a inviarla».

La sagoma che si intravede sovrimpressa sul castello (che con un po’ di pareidolia può ricordare un serpente o un drago con la testa in alto, rivolta verso sinistra) sembrerebbe un riflesso su un vetro, se la foto fosse stata scattata dall’interno di una casa o, comunque, da dietro una finestra. Potrebbe anche essere un difetto della macchina fotografica…

Non vedo però in quale “inganno” possa però cadere chi vede la foto: non mi sembra si distingua davvero una qualche figura; ci fosse un volto, una figura umana o altro che ricordi un fantasma, magari, si potrebbe parlare di un mistero capace di trarre qualcuno in inganno. Ma qui c’è solo una macchia che non mi sembra possa spaventare, inquietare o incantare qualcuno.

Vorrei però sentire i nostri esperti di fotografia che cosa ne pensano.



5 Comments

  1. nella parte piu chiara e e come se vedessi il volto di una donna , mentre nella parte piu scura e come se vedessi dei capelli sciolti ke vanno ad unirsi sul collo proprio sotto il mento

  2. Solo l’autrice potrebbe adre una vera spiegazione, io comunque vedo un drago con un bello sforzo di fantasia.

    Essendo un fotografo posso affermare che probabilmente la foto è stata scattata attraverso un vetro e che quello è un riflesso di un qualcosa che come ho accennato solo l’autrice può capire dato che si ricorderà le condizioni di ripresa…

  3. Sembra fatta da dietro un vetro..ovvio però che è impossibile dire cosa sia quella roba che si intravede riflessa…una tovaglia?

  4. Consiglierei di provare a togliere un pò di luminosità dalla foto per vedere meglio. Con la lente si intravede una sagoma.

  5. non parlo da esperto di fotografia, ma a me sembra il riflesso di una mano….

Lascia un commento a Marco Di Falco

*