Categorie
Blog Misteri?

Il “solito” mostro marino

mostro marino?

Questa è una di quelle bufale che periodicamente torna fuori. L’altro ieri è toccato alla Pravda annunciare che una stranissima creatura aliena era stata ripescata nella regione di Rostov. I pescatori che l’hanno trovata l’hanno filmata con un telefonino (e qui si può vedere il filmato), dopodichè, non sapendo che altro fare, hanno pensato bene di mangiarsela. «E’ il piatto più delizioso che abbia mai assaggiato» ha detto uno di loro. Per gli esperti consultati il fenomeno è inspiegabile, la cosa più incredibile mai vista, e bla, bla, bla…L’unica cosa incredibile, qui, è che mai nessuno senta il bisogno di chiedere un parere, non dico a qualche esperto “scettico” locale (ce ne sono anche in Russia), ma anche solo a un ittiologo. Se lo si facesse, si scoprirebbe che il misterioso mostro marino, l’alieno, altro non è che una razza, una comunissima razza… capovolta. Per intenderci, questa è una razza vista da sotto:

pescerazza

Come vedete, se le abbassate il mantello, le branchie e la bocca possono ricordare un volto umanoide vagamente malvagio (i veri occhi sono piccoli e si trovano sul lato opposto, dorsale). Quello che vedete qui sotto è un esemplare che conserviamo nel museo del CICAP:

Il “basilisco” del CICAP

A volte, c’è chi per aumentare la somiglianza con un umanoide, taglia il mantello ricavando quelle che possono sembrare braccia, ali e due gambe con un codino. Chissà se i marinai che hanno pescato il loro “alieno” erano in buona fede o meno: di certo non hanno tagliuzzato il mantello della razza che hanno pescato, ma il fatto che se la siano poi mangiata… certo non depone molto a favore della loro sincerità.

Qui potete anche leggere un articolo di Marco Morocutti, pubblicato su Scienza & Paranormale, la rivista del CICAP che racconta come la razza era stata scambiata per un alieno dalle parti di Brescia…

Di notizie così ne escono tutti i giorni. Perchè non mettiamo in piedi un piccolo osservatorio dell’insolito? Con il vostro aiuto, se mi segnalate notizie strane o bizzarre tipo questa, io cerco di verificarle e poi metterò qui sul blog i risultati dell’indagine. E, ancora meglio, potreste essere voi a tentare una prima indagine e a mandarmi le vostre scoperte: sarebbe un buon modo per iniziare l’allenamento da “detective del mistero”. Che ne dite?

***

Infine. Prima di augurarvi un buon fine settimana, vorrei approfittarne per ringraziare tutti quelli che hanno scritto per fare gli auguri e i complimenti. Grazie davvero! Mi auguro potrete continuare a seguirmi e… aspetto i vostri commenti.

A presto.

Massimo

25 risposte su “Il “solito” mostro marino”

Ci sarebbe un’imprecisione.
Il disegno della razza non è in visione ventrale.
Lo dimostrano le placchette dermiche sulla coda e l’assenza delle fessure branchiali.
Comunque ti faccio molti complimenti per il blog.
Ciao

Ciao a tutti!

Ho visitato anche io il sito postato da Gabriella e devo dire che la creatura ha un che di reale. Però mi chiedo, le foto le hanno messe su internet, ma qualcuno che dice “fatemelo analizzare” non l’hanno trovato??

Au

Ciao Massimo, mi associo anche io all’entusiasmo degli altri!
Sono certo che avremo modo di confrontarci sul Blog e di fare vera INformazione. Spesso, troppo spesso, a farla da “padrona” sono i luoghi comuni, il “sento di credo”, o ….l’ignoranza.
Un saluto.
Teodoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*