Un anno di insolito: i 10 post più letti del 2014

Prima di iniziare l’avventura del nuovo anno, ho voluto dare un’occhiata ai risultati di lettura dei post che ho scritto nel 2014 per il mio blog.

Il risultato è una classifica che incrocia i 10 post più letti, cliccati o condivisi. Ve li propongo di seguito: per chi è nuovo e potrà così scoprire qualcosa che forse gli sarebbe interessato e per chi è un visitatore abituale e potrà magari scoprire qualcosa che si era perso. Buon divertimento!

Si parte dalla postazione più alta per arrivare infine al post più letto e condiviso di tutti:

Umberto Eco

10 – Umberto Eco e il complotto sui complotti Il grandissimo Umberto Eco, di cui tra quattro giorni uscirà il nuovo romanzo per Bompiani, Numero zero, dedicato alle tante trame oscure che hanno attraversato il nostro paese, da Gladio alla P2, dalle stragi e relativi depistaggi, la scorsa estate mi ha voluto fare uno straordinario doppio regalo. Prima ha scritto la frase che campeggia in copertina del mio Rivelazioni. Il libro dei segreti e dei complotti (Piemme) e poi, qualche settimana dopo, ha addirittura recensito il libro sulle pagine de l’Espresso. In questo post potete rileggere l’intero articolo di Eco.

9 – Il taccuino di Leonardo: un consiglio per creativi da parte di un genio A sorpresa, un suggerimento che Leonardo Da Vinci dava a se stesso a proposito di raccogliere e stimolare nuove idee, recuperato da uno dei suoi tantissimi appunti di oltre cinque secoli fa, è piaciuto a molti: segno che le intuizioni di un genio vero non invecchiano mai. Riscopritelo ora.

8 – Si può vivere la vita con dignità senza aspettarsi l’aldilà? Che cosa succede dopo la morte? Ed è necessario immaginarsi un’aldilà con premi e punizioni per vivere una vita moralmente degna? Prendendo spunto dal libro che ho scritto con Marco Vannini, Indagine sulla vita eterna (Mondadori), questa volta è Corrado Augias a stimolare nuove riflessioni sul tema. Confrontatevi anche voi e ditemi che cosa ne pensate.

Leopardi indaga...

7 – Leopardi indaga: “Il caso della fantasima” Un altro recupero dal passato. Con la riscoperta del sommo poeta da parte del grande pubblico, ho voluto cercare tra gli scritti di Giacomo Leopardi se ci fossero segni evidenti del suo scetticismo verso aruspici e superstizioni varie. Ho trovato una vera e propria “indagine” su un caso di infestazione spiritica da lui raccontato. Buona lettura!

6 – “Interstellar”: quanto è realistica l’ibernazione? Il film di Christopher Nolan ripropone il tema dell’ibernazione quale unica soluzione capace di permettere all’uomo gli altrimenti troppo lunghi viaggi interstellari. Ma quanto è realistica questa ipotesi?

Le 10 regole di Stephen King

5 – Le 10 regole di Stephen King per scrivere un bestseller Esista una “formula” per scrivere un bestseller? Ovviamente no, altrimenti lo farebbe chiunque. Però, Stephen King, che di bestseller certamente se ne intende, racconta come gli ci sono voluti 10 minuti per imparare tutto quello che gli è servito per diventare uno scrittore di successo. In questo post inizia il racconto che, chi vuole, può continuare scaricandosi l’ebook gratuito che ho scritto per tutti coloro che si iscrivono alla mia newsletter.

4 – Jerry Andrus: inventore di illusioni Come si inventa una magia? E un’illusione ottica? Jerry Andrus è stato uno dei più originali creatori di stupore del secolo scorso. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e vi racconto che tipo era…

3 – Le improbabili lampadine degli Egizi Possibile che quelle raffigurate su alcuni bassorilievi egizi siano lampadine elettriche? Nell’antico Egitto già conoscevano l’elettricità? Uno dei classici della “fanta-archeologia” smontato pezzo per pezzo.

Leonardo Da Vinci

2 – Come si indovina un disegno in busta chiusa? Volete anche voi scoprire in diretta TV come ho fatto a indovinare un disegno che Giuliano Ferrara aveva fatto di nascosto e sigillato in una busta chiusa? Ve lo rivelo in un video esclusivo…

1 – Perché Leonardo scriveva da destra verso sinistra? Ed ecco ancora Leonardo in cima alla classifica dei miei post più letti e condivisi: perché scriveva da destra verso sinistra? Una trovata per nascondere le sue scoperte a occhi indiscreti? Oppure esiste una spiegazione diversa? È quello che in tanti hanno voluto sapere leggendo questo post.

Che ne pensate di questa classifica? Siete d’accordo? Se c’è qualche post che vi è piaciuto e che non avete trovato qui, vi invito a segnalarlo anche agli altri lettori. Nei giorni seguenti, ripartiremo con una nuova collezione di post che spero vi piaceranno come questi se non di più. A prestissimo!

 


Ti è piaciuto questo post? Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i prossimi e restare aggiornato. Riceverai i miei ebook e i miei video esclusivi e gratuiti.


Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e Segretario del CICAP, è stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. Allievo di James Randi, è Fellow del Center for Skeptical Inquiry (CSI) e autore di oltre 40 libri e centinaia di articoli pubblicati su Focus e altre testate. Rivelazioni e Il tesoro di Leonardo sono i suoi libri più recenti. Si può seguire Massimo Polidoro anche su FacebookTwitterGoogle+ e attraverso la sua newsletter (che dà diritto a omaggi ed esclusive).



Lascia un commento

*